Fracomina lancia l’adv campaign

38

Fracomina presenta la nuova campagna di comunicazione per la primavera-estate 2016. Il progetto è legato anche a un importante piano di investimenti nel marketing del valore di 2,5 milioni di euro.

Grazie anche alla nuova strategia l’azienda stima di chiudere il 2016 in crescita del 60%, a quota 40 milioni di euro di fatturato. Un ulteriore esercizio di sviluppo a doppia cifra dopo le ottime performance già registrate nel 2015. L’anno scorso il giro di affari della società si è attestato a 25 milioni di euro, in aumento del 30% rispetto a quello precedente, con una quota export del 40%.

Fracomina ADV campaign SS16 (2)[1]Per l’adv campaign, dal taglio internazionale, il brand ha scelto il volto noto della modella Milou Sluis ritratta dalla fotografa Roberta Pagano.

Una strategia che intende sottolineare l’evoluzione di Fracomina tramite atmosfere bohémien, a tratti oniriche e uno styling pulito e lineare.  

“Si tratta di un investimento ragionato per un raddoppio di presenza e di autorevolezza. Nel 2016, oltre alle strategie degli ultimi anni, abbiamo previsto un significativo incremento del budget destinato ad una campagna di tipo push”, spiega Marcello Tortora, direttore Marketing di Fracomina.

Editoria, web e pubblicità esterna sono i canali di comunicazione individuati come leve per aumentare sempre più le quote di mercato del brand nelle top ten di acquisto nazionali. Fracomina sarà presente in modo massiccio sulle più importanti riviste legate al target di riferimento, puntando con costanza e qualità all’advertising editoriale, vero cuore di tutta la strategia pubblicitaria, attraverso groupage speciali e posizioni privilegiate. Nel semestre di riferimento, complessivamente si contano più di 90 presenze pubblicitarie e di marketing, con un potenziale di oltre 9.500.000 contatti medi, che sosterranno strategicamente il sell-out di prodotto.

“Il mercato continua a darci segnali positivi – aggiunge Tortora – con un trend di incremento di circa il 38% sull’ordinato. Fracomina è uno dei pochi marchi che può garantire il 70% di sell-out prima dei saldi stagionali. Una performance che concorre in modo significativo al processo di sviluppo intrapreso due anni fa e che ora è destinato a vivere una ulteriore fase”.