Il 19 marzo a Milano seconda edizione di Digital Publishing Explorers

26

Dopo il successo della prima edizione, svoltasi a Verona lo scorso anno, che ha visto la partecipazione di un pubblico numeroso e molto interattivo, è ai nastri di partenza il Digital Publishing Explorers 2016. L’evento, organizzato da Studio 361° in collaborazione con il Gruppo Colorcopy, è dedicato ad aziende, editori, professionisti e creativi che vogliono affrontare sfide nuove e cercano una strada sicura per farlo. La seconda edizione del Digital Publishing Explorers permetterà ai partecipanti di scoprire i nuovi orizzonti della creatività che può esprimersi su qualunque supporto e può essere distribuita in qualunque forma: carta, web, gadgets, digitale, ebook o App. Nato come punto di riferimento per tutti coloro che desiderano capire e sfruttare le potenzialità del mercato editoriale digitale, questo evento “live” coinvolgerà tutti i sensi: esplorare, ascoltare, condividere con l’obiettivo di sapersi orientare in questo vastissimo mondo di soluzioni.

Digital Publishing Explorers

Prestigiosi gli speaker che si alterneranno nel corso della giornata:

Giovanni Re, Community Manager presso Roland DG Mid Europe

Alberto Comper, Solutions Consultant di Adobe Italia

Claudio Marconato, Istruttore Adobe e consulente per l’editoria tradizionale e digitale

Paolo Santi, specializzato in sistemi di comunicazione del design

Andrea Bellini, consulente e formatore nella arti grafiche

Enrica Menozzi, account executive di Mag+ per il mercato italiano

Luigi Roberti, account Rekordata, e responsabile partnership con Woodwing e Aquafadas

Vainer Gilioli, formatore e consulente per il mercato editoriale

Paolo Albert, co-fondatore e CTO di PubCoder

Michela Di Stefano, CEO di Studio 361°, Adobeguru, Adobe Certified Instructor e Founder DPE group

Luca Pianigiani, giornalista specializzato in fotografia professionale e cultura dell’immagine

Questa seconda edizione permetterà ai partecipanti di scoprire e sperimentare le potenzialità di avanzati strumenti creativi evitando, così, lunghe ricerche per comprendere le possibilità offerte dalle più attuali soluzioni editoriali.

In un’unica giornata verranno illustrate le strategie più idonee per estendere le potenzialità di lavoro verso nuovi orizzonti. La creatività non ha confini né limiti di supporto, o di formato, grazie ai mezzi digitali oggi a nostra disposizione. Parliamo di progetti che nascono su supporti mobili (iPad, iPhone, tablet, Android ecc) e si completano su desktop per essere, infine, distribuiti e divulgati su qualsiasi supporto, materiale o digitale. Ad esempio, un illustrazione può essere abbozzata su ipad con un app specifica (Adobe Sketc) che non richiede profonde competenze tecniche: basta un gesto, un touch, per realizzarla, dando sfogo alla fantasia.

I nostri lettori potranno ottenere uno sconto di 10 euro iscrivendosi tramite questo link 

Per approfittare dello sconto l’iscrizione deve avvenire entro l’11 Marzo 2016