Nuova Campagna Pubblicitaria Mondiale per Calvin Klein

Calvin Klein, Inc. ha lanciato oggi la campagna pubblicitaria multimediale globale del brand per la P/E 2016. Come nella tradizione del brand, che da sempre crea pubblicità rivoluzionarie, la campagna segna un’evoluzione nell’atteggiamento provocatorio e nei messaggi tipici della cultura giovanile di Calvin Klein. Per la prima volta, tutti i brand Calvin Klein – Calvin Klein Collection, Calvin Klein, Calvin Klein Jeans e Calvin Klein Underwear – sono presenti in immagini e video animati da un provocante mix di artisti.
 
Scattata dal fotografo e film maker d’avanguardia Tyrone Lebon, le immagini della campagna globale presentano un cast variegato e democratico che annovera superstar mondiali, attori, musicisti, attivisti e modelle fino a perfetti sconosciuti, spesso gli uni accanto agli altri. Appaiono nella campagna il fenomeno musicale, nominato ai Grammy e 30 volte disco di platino, Justin Bieber; la modella e star dei social media americana Kendall Jenner; l’artista hip-hop con all’attivo 11 nomination ai Grammy Kendrick Lamar; il regista, musicista e attore britannico FKA twigs; l’artista hip-hop disco di platino nominato ai Grammy Fetty Wap; l’emergente attrice danese Klara Kristin; l’artista hip-hop indipendente Joey Bada$$; la musicista, modella e attrice australiana Abbey Lee Kershaw; l’attivista e modella britannica Adwoa Aboah, la modella, autrice e artista olandese Saskia de Brauw; l’artista di musica indie Destiny Frasqueri e il modello e nascente astro musicale coreano Sung Jin Park. Tra le scoperte di volti selezionati tramite street casting Daniel Hivner, Jan Gatewood, Aiden Dare, Rene Ferry, Sophia Tatum, Laura Sorensen e Petra Lajuan.
 
Nello spirito di una fabbrica creativa, Tyrone Lebon ha collaborato con una nuova generazione di fotografi quali Harley Weir, Jamie Hawkesworth e Tobin Yelland, oltre che con David Sims, fotografo già noto a Calvin Klein. Il padre e il fratello di Lebon, il fotografo veterano Mark Lebon e l’emergente film maker Frank Lebon, hanno collaborato con Tyrone proprio come una famiglia per catturare le immagini della campagna globale dal punto di vista di un documentario. Il team di creativi ha puntato su un mix di proposte delle linee Primavera/Estate 2016 di tutti i brand Calvin Klein, oltre che su immagini dedicate a ciascuno specifico brand. Mix di fotografia e video, queste opere creative verranno lanciate nel corso della stagione Primavera/Estate 2016.
 
La campagna Primavera/Estate 2016, rappresenta l’evoluzione del concetto lanciato attraverso l’ormai celeberrimo hashtag #mycalvins, attraverso il quale postare selfie sui social media in capi Calvin Klein Underwear e Calvin Klein Jeans taggando #mycalvins. Con la nuova call to action, “I _________ in #mycalvins,” la campagna si muove dal momento passivo di un selfie statico all’azione, sostenendo il concetto che il movimento e i momenti della vita sono ciò che la rendono sensuale e sexy. Le immagini della campagna sono intime e autentiche, andando oltre i volti noti per scoprire nuove sfaccettature di una generazione mossa da determinazione e ambizione.


 
“I _______ in #mycalvins” è incluso nelle immagini pubblicitarie con un verbo diverso per ciascuna. La call to action riguarderà tutte le linee Calvin Klein e inviterà i fan di tutto il mondo a mostrare come vivono la propria vita nei loro capi Calvin Klein.
 
“Questa campagna pubblicitaria è rappresentativa della continua evoluzione culturale in atto. Un diversificato mix di provocatori e un gruppo di artisti raccontano contenuti che stimolano e alimentano una conversazione culturale”, afferma Melisa Goldie, CMO di Calvin Klein, Inc. “La generazione dei Millennials rifiuta le classificazioni delle loro identità e cerca prodotti personalizzati e unici, stimolando Calvin Klein nel suo percorso di evoluzione in un brand globale incentrato sul lifestyle. Le persone non sono più attratte da campagne pubblicitarie unilaterali ma, al contrario, vogliono partecipare a messaggi capaci di catturare la loro immaginazione. Crediamo di aver creato qualcosa che illustri realmente il futuro del brand, catturando lo zeitgeist della cultura giovanile corrente”.
 
Con oltre un miliardo di ‘impressions’ attraverso una pianificazione composta da pubblicità digital, mobile, stampa e outdoor su 26 mercati globali, la campagna mostrerà il concetto lifestyle di Calvin Klein. Il brand si è associato a Spotify, piattaforma #1 al mondo di musica digitale, che offre ai propri utenti una programmazione di musica e video in streaming, dedicando contenuti personalizzati quali playlists ad hoc e temi esclusivi Calvin Klein. Il brand continuerà a dialogare con i propri followers, attraverso “I _______ in #mycalvins”, permettendo loro di condividere momenti personali vissuti nell’ambito artistico, musicale e cinematografico, instaurando un legame immediato e rilevante, pur rimanendo aspirazionali e d’ispirazione.