Doniamo colore: la nuova campagna di Meloria per Unitalsi

Meloria – agenzia creativa indipendente – annuncia la campagna DONIAMO COLORE, un progetto di fund raising e comunicazione promosso dalla Presidenza Nazionale Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) – l’associazione nazionale d’ispirazione cattolica – e sviluppato in collaborazione con Centrale Etica per sostenere il pellegrinaggio, inteso non come ” turismo religioso” ma come desiderio di vivere un’esperienza comunitaria intensa, profonda, piena di gioia.

Campagna Unitalsi_ Meloria 3Nota in tutto il mondo per i suoi “treni bianchi”, Unitalsi opera nel settore dei pellegrinaggi da oltre cent’anni e conta circa 100 mila volontari attivi sul territorio nazionale che quotidianamente si prendono cura di chi è in difficoltà. Il progetto è stato presentato ufficialmente alla Città dei Progetti di Lourdes e prenderà il via a partire da novembre.

Il tema centrale della campagna sarà il colore, abbinato a 5 dei più importanti valori collegati a quest’esperienza: il VIOLA associato al servizio, il VERDE alla speranza, il GIALLO alla gioia, il ROSSO all’amore e l’AZZURRO alla fede. Al donatore non verrà richiesto infatti solo un sostegno economico, bensì la condivisione di un valore con le persone che più ne hanno bisogno seguendo i 5 colori, segno di come Unitalsi riempia ogni giorno la vita dei meno fortunati.

Per supportare la campagna DONIAMO COLORE, Meloria ha sviluppato un piano strategico di comunicazione integrata e veicolata su vari canali che includono la produzione di materiale ATL e BTL, la realizzazione di un sito ad hoc e la redazione di un piano editoriale per la pagina Facebook dell’associazione oltre a numerose attività radio, spot TV e cinema e street marketing presso le principali stazioni ferroviarie italiane.

La campagna prevede, poi, la sensibilizzazione attraverso eventi di piazza ed altre iniziative organizzate a livello locale. Le persone verranno invitate a scattare selfie con amici utilizzando una scenografia coinvolgente creata ad hoc. Volontari Unitalsi distribuiranno gadget colorati e divertenti per “donare colore” alla vita di poveri, malati e persone con disabilità.

L’obiettivo principale è offrire all’Unitalsi un rinnovato posizionamento e un nuovo linguaggio, positivo e più moderno, per permetterle di ampliare il suo bacino di utenza non solo ai tanti volontari e pellegrini, ma anche ai giovani e a tutte le persone che ancora non conoscono l’attività a sostegno dei più deboli che l’organizzazione porta avanti quotidianamente.

Il progetto partirà a novembre con la fase di contatto degli ex pellegrini attraverso Dem dedicate e attività door-to-door che si protrarrà per tutto il mese di novembre, mentre da dicembre 2015 a marzo 2016 la campagna si focalizzerà nella sensibilizzazione di nuovi target di utenza grazie alle altre attività precedentemente menzionate. A congiunzione di tutto il sito web che consentirà di ricevere donazioni e rimanere sempre aggiornati sugli eventi e le attività dell’associazione.

“Conoscevo Unitalsi e la sua attività legata ai pellegrinaggi, ma collaborando con l’associazione abbiamo potuto toccare con mano quanto numerosi e vari siano i suoi progetti in tutto il territorio nazionale” dichiara Alessandro Modestino CEO e Founder di Meloria. “A questa campagna di comunicazione hanno contribuito tutte le unit che compongono Meloria, con l’obiettivo di dare all’Unitalsi i mezzi per farsi conoscere da un pubblico sempre più ampio”.