Premiati i vincitori della quarta edizione del premio “L’Italia che comunica”

Si è conclusa la quarta edizione del premio L’Italia che comunica, organizzato da Unicom per premiare le campagne e le iniziative di comunicazione programmate nel corso del 2014 e fino al 30 giugno 2015.

Durante una splendida serata allo Zelig, condotta come ormai consuetudine dal trio comico “I Boiler”, i vincitori delle dieci categorie sono saliti uno ad uno sul palco, per condividere con colleghi ed ospiti il meritato successo. L’evento è stato realizzato con la collaborazione di L’Eco della Stampa, Resinplex, E&B Photo e Wacom.

Donatella_Consolandi-Presidente UnicomQuest’ultimo ha messo in palio numerosi premi estratti tra le agenzie presenti in sala. “Anche in questa edizione Unicom ha voluto mettere al centro la comunicazione realizzata dalle imprese italiane – commenta il presidente Unicom Donatella Consolandi – premiando categorie che non evidenziano solo la bella creatività, la fotografia d’impatto, la tecnica di realizzazione, ma soprattutto privilegiano il contenuto: la trasmissione di valori (primo fra tutti l’italianità), il primo approccio alla comunicazione da parte di un’impresa, la partnership tra strutture di comunicazione, la sostenibilità. La premiazione di questa sera è stata, ancora una volta, la dimostrazione di come sia gratificante festeggiare tra colleghi che condividono un percorso ed un’identità comune. Questa è la realtà di Unicom”.

Al termine delle premiazioni di categoria sono state proiettate le 10 campagne vincenti di tutte le categorie, per la votazione in sala e l’assegnazione del premio assoluto “L’Italia che Comunica”, che ha visto la vittoria dell’agenzia PROFORMA con la campagna “Non sulla mia pelle” per il cliente Natuzzi Group.

Un sincero ringraziamento ed applauso è stato quindi rivolto al vice-presidente Pietro Saitta ed all’associato Beppe Incarbona per l’impegno profuso nell’organizzazione del premio e della serata finale. I vincitori di questa edizione portano a casa un riconoscimento creativo di grande valore e bellezza.

La Scuola Internazionale di Grafica di Venezia ha infatti realizzato per Unicom alcune opere d’arte che rappresentano l’espressione creativa della “U”, lettera iniziale dell’Associazione. Pezzi unici che creano un circolo virtuoso tra arte e comunicazione.

Questi i vincitori di ogni categoria:

“L’Italia che comunica per la Prima volta”

Sono state premiate le campagne realizzate per nuove start-up o per aziende che per la prima volta hanno affidato la loro comunicazione a un’agenzia.

VINCENTE CATEGORIA

Tembo (Mambretti – Nuit Eyewear)

CONTENUTI STRATEGICI

Ironika (BRC Car Service – Lei ti ama, tu ricambia)

DIREZIONE CREATIVA

Acqua Group (Very Fast People – Very Fast Job, Very Fast People)

“L’Italia che comunica innovando”

Sono state premiate le campagne che si distinguono per particolari contenuti innovativi.

VINCENTE CATEGORIA

FMedia (Gardaland – Oblivion)

CONTENUTI STRATEGICI

Kaffeina (Sorin Group Italia – The Wall – valvole cardiache biologiche)

DIREZIONE CREATIVA

Tembo (Mema Group – Linea La Barbatella)

“L’Italia che comunica l’Italia”

Sono state premiate le migliori campagne o iniziative a favore del Made in Italy

VINCENTE CATEGORIA

Gruppo Icat (Assciazione Alumni Università Studi – Welcome Alumni)

CONTENUTI STRATEGICI

Bamakò (Banca Popolare Pugliese – Il tesoro è il nostro territorio)

DIREZIONE CREATIVA

PubliOne (Assoavi – Giornata Mondiale dell’Uovo)

“L’Italia che comunica la sostenibilità”

Sono state premiate le migliori campagne o iniziative su tematiche di sviluppo sostenibile.

VINCENTE CATEGORIA

Proforma (Natuzzi Group – Non sulla mia pelle)

CONTENUTI STRATEGICI

Space Design (Istituto Italiano dell’imballaggio – We are packaging Fans)

DIREZIONE CREATIVA

Creativa (Volontariato Internazionale – Energyonline)

 “L’Italia che comunica Online”

Sono state premiate le migliori campagne o progetti strategici realizzati in rete con una particolare attenzione ai social network.

VINCENTE CATEGORIA 

StudioWiki  (La Feltrinelli point – Libera i libri)

CONTENUTI STRATEGICI

Bamakò (Creazioni Nautiche – In cima alla rete)

DIREZIONE CREATIVA

OFG (Conacom – British Institute)

“L’Italia che comunica con le promozioni”

Sono state premiate le migliori meccaniche per promozioni, concorsi e operazioni a premio.

VINCENTE CATEGORIA

TLC Italia (Ferrero – K-People)

CONTENUTI STRATEGICI

PubliOne (MC Donald’s Italia – Menu Expo)

DIREZIONE CREATIVA

TLC Italia (LG – Campioni del mondo)

“L’Italia che comunica il sociale”

Sono state premiate le migliori campagne o iniziative no profit.

VINCENTE CATEGORIA

Simonetti Studio (Santander Consumer – Corri per la ricerca)

CONTENUTI STRATEGICI

Adverteaser (Fondazione Cirgis – La cultura della legalità)

DIREZIONE CREATIVA

FMedia (Fondazione Exodus – Tremenda voglia di musica live)

“L’Italia che comunica col packaging ”

Sono state premiate i migliori progetti relativo al packaging di qualsiasi settore. In partnership con il premio “One More Pack”

VINCENTE CATEGORIA

OneMorePack (Morph Parfum)

CONTENUTI STRATEGICI

OneMorePack (Exquisita – Pralina Exquisita)

DIREZIONE CREATIVA

OneMorePack (Deseye – Hand Plante eyewear)

“L’Italia che comunica in partnership”
Sono state premiate migliori progetti realizzate in collaborazione tra 2 o più Agenzie Unicom

VINCENTE CATEGORIA

CherryPicker / Creativa (Schneider Electric – Kit Wiser)

DIREZIONE CREATIVA

Creativa / Gruppo Input (Fondazione Vialli e Mauro – Un anno di solidarietà)

“L’Italia che comunica le proprie agenzie”

Sono state premiate le migliori campagne o iniziative di auto-promozione della propria Impresa di Comunicazione.

VINCENTE CATEGORIA

Ironika (Abbiamo affilato le armi)

CONTENUTI STRATEGICI

It’s Gut (Una nuova stagione per It’s Gut)

DIREZIONE CREATIVA

Tembo (Between Brand & Bit)