Natuzzi costruisce armonia: bellezza e semplicita’ nella nuova campagna pubblicitaria

30

Presentata la strategia del colosso dell’arredamento che punta su un design semplice ma raffinato. E per il futuro ha in serbo molte idee

di Claudio Micalizio

Il titolo appare originale ma per chi conosce la filosofia di impresa che da sempre accompagna il gruppo Natuzzi l’espressione “Harmony Maker”, che denomina la nuova campagna di comunicazione del colosso italiano dell’arredamento, è la summa di anni di esperienza e di successi maturati nel solco del dogma che da sempre il fondatore, Pasquale Natuzzi, ama ripetere: “la bellezza rende migliore la vita”. E poiché la casa – e il salotto che ne è il cuore ma anche il biglietto da visita – devono farci stare bene, ecco che ogni divano, poltrona, letto e arredo della nuova collezione nasce con l’obiettivo di portare negli ambienti della nostra vita privata l’armonia, attraverso la bellezza delle forme e la versatilità delle funzioni. Concetti, questi, che legano la nuova campagna di comunicazione Natuzzi Italia, presentata questa mattina in conferenza stampa a Milano. 

Un gruppo in continua evoluzione
Nato nel 1959 come laboratorio artigianale a Taranto, secondo Ipsos-Lagardère gruppo Natuzzi oggi è il brand dell’arredamento più conosciuto al mondo tra i consumatori di beni di lusso. Un primato costruito negli anni grazie alla capacità di reinventarsi che il suo creatore, Pasquale, ha sempre dimostrato nella creazione dei complementi d’arredamento ma anche nelle scelte commerciali. L’ultima sfida è un inno alla semplicità del design, valore che insieme alla funzionalità serve a creare una perfetta vivibilità degli spazi. E voilà, così nasce il claim di ‘Harmony Maker’: “L’anima di Natuzzi Italia è nell’incontro di queste due parole – spiega Pasquale Jr Natuzzi, Marketing & Commercial Strategic Program Manager – perché ‘harmony’ è un concetto, è astratto, aspirazionale; ‘maker’ invece è concreto, esprime artigianalità, un fare sincero. I nostri salotti ma anche i nostri complementi d’arredo saranno in linea con questi valori: originalissimi nella loro sobria semplicità”. E in concomitanza con il lancio della nuova campagna pubblicitaria, che i prossimi mesi saranno ricchi di novità: forte degli ottimi risultati di mercato, Natuzzi Italia aprirà una serie di corner, punti di incontro in giro per la penisola dove i clienti potranno scoprire le novità delle collezioni ma anche di tutti gli accessori di design che escono dal laboratorio creativo di Sant’Eramo in Colle, in provincia di Bari.

Non solo pubblicità
La nuova campagna, coordinata dal centro media Natuzzi, si sviluppa su una piattaforma di comunicazione integrata che si focalizza soprattutto sui canali digitali con un investimento complessivo per il 2016 di oltre 10 milioni di euro su scala mondiale. Il rilascio dei primi soggetti avverrà a metà novembre ma in realtà la strategia messa in atto dal gruppo pugliese è più articolata e promette di arricchirsi di volta in volta di nuove strumenti e idee: “Per noi ‘Harmony Maker’ è una vera e propria piattaforma in continua evoluzione – spiega Pino Rozzi, CEO di GreyUnited e stratega che sviluppato l’idea creativa – ed è solo l’inizio di un lavoro estremamente sfidante, che vogliamo declineare anche sotto forma di eventi e incontri di tipo culturale. Un percorso cominciato più di un anno fa, che ci ha portato a ridefinire insieme al cliente il posizionamento della marca a livello globale, portando in comunicazione i tratti unici di Natuzzi: quei tratti che in un contesto altamente competitivo si distinguono per le profonde radici che affondano nel fertile terreno della Puglia”. E proprio la regione che ha dato i natali al gruppo, e che ancora oggi ospita il quartier generale della holding in quel di Santeramo in Colle, è diventato con i suoi colori, i suoi paesaggi mozzafiato, i borghi e le masserie il set ideale dell’intera campagna di comunicazione: “Con ‘Harmony Maker’ – afferma Pasquale Natuzzi, il fondatore – abbiamo voluto andare oltre il prodotto e raccontare al mondo il DNA della marca Natuzzi. Crediamo fortemente in quello che siamo, nei nostri cinquantasei anni di storia e nella nostra capacità di creare spazi intrisi di bellezza, perché sono convinto che il bello renda felici le persone. Lo abbiamo fatto ispirandoci alla nostra terra: la nostra Puglia, la nostra musa”. 

Simbolo del “made in Italy” che piace
Ed ecco allora che la nuova campagna di Natuzzi Italia diventerà, inevitabilmente, anche un volano di promozione territoriale e turistica del nostro bel paese. Il brand stesso lo è nei 123 paesi in cui è presente con i suoi punti vendita: un’espansione, quella sui mercati internazionali, iniziata negli anni ’70 e oggi rafforzata dalla presenza di oltre 1.100 negozi. Con tre linee di prodotti debitamente profilate in base ai target di pubblico e la catena di negozi in franchising “Divani & Divani by Natuzzi”, il colosso pugliese è la più grande azienda italiana nel settore arredamento e leader mondiale nel segmento dei divani in pelle e si avvale della collaborazione di oltre 6mila dipendenti e collaboratori.