Milano capitale europea della musica con gli MTV EMA 2015

In vista del ritorno degli Mtv Europe Music Awards, dal 17 ottobre una settimana di concerti ed eventi con tante star

di Claudio Micalizio

L’evento clou è in calendario domenica 25 ottobre quando, in diretta mondiale dal Mediolanum Forum di Assago, andranno in scena gli MTV Europe Music Awards 2015 in omaggio all’Expo che tra poche settimane chiuderà i battenti. Ma per celebrare la tappa italiana di uno degli eventi internazionali più attesi, Milano metterà in scena una vera e propria settimana dedicata alla musica tra eventi, incontri, dj set e workshop con ospiti internazionali ed artisti emergenti. La MTV Music Week, in programma dal 17 al 24 ottobre, è stata presentata questa mattina in una conferenza stampa a Palazzo Reale, cornice ideale per sancire il matrimonio tra il gruppo televisivo e l’amministrazione comunale: “Milano si riempe di musica per festeggiare il ritorno in città degli European Music dopo 17 anni di assenza – ha spiegato Filippo Del Corno, assessore alla Cultura – ed è il segno della sua rinnovata attrattività anche grazie alla ricchissima programmazione di ExpoinCittà. E in questa cornice, Piazza Duomo torna il cuore della musica con grandi artisti di fama internazionale per la gioia dei cittadini e dei tanti turisti”.

Domenica 24 il “concertone” in Piazza Duomo

L’appuntamento clou è per sabato 24 quando, nel cuore della metropoli, andrà in scena il grande concerto gratuito con Duran Duran, Marco Mengoni (che nella foto vediamo circondato dai fans per un selfie collettivo davanti a Palazzo Reale subito dopo la conferenza stampa)

mtv

e Ellie Goulding,  preceduti dagli emergenti Santa Margaret e Jaselli da MTV New Generation: un cast d’eccezione come degno antipasto del supershow degli MTV EMA 2015 che, l’indomani, porterà sul palco di Assago artisti del calibro di Pharrell Williams, Ellie Goulding, James Bay, Jason Derulo, Jess Glynne, Twenty One Pilots, e tantissimi altri che si esibiranno in un evento stellare condotto da Ed Sheeran e Ruby Rose. Ma è ricco tutto il menù dell’intera settimana perché in 8 giorni sono in programma 100 eventi, con 50 locali coinvolti e un’intera strada, via Corsico in zona Navigli, dedicata alla musica e per l’occasione ribattezzata MTV STREET: tra concerti live e show case, sono agttesi in città Fabri Fibra, Rocco Hunt, Mecna, Stereophonics, Francesca Michielin, Selah Sue e Petite Meller e altri ospiti a sorpresa.

Dirette e collegamenti live su MTV

Uno spettacolo per quanti affolleranno la città ma anche per il pubblico televisivo, grazie alle dirette e ai collegamenti previsti su Mtv. Durante la settimana meneghina, infatti, il format internazionale CLUB MTV proporrà i migliori dj con tre appuntamenti dal Fabrique di Milano: Major Lazer, 2manydjs e The Avener, Michel Cleis, Spada, R3Wire, e Varsky. Ma durante l’evento non mancheranno anche appuntamenti con la musica d’autore (tra cui la presentazione dell’album “Bella Lucio”, l’album che unisce alcuni tra i rapper italiani più talentuosi, alle prese con alcuni classici del grande Lucio Dalla, rivisitati in chiave rap), veri e propri workshop e anche un Convegno dal titolo “Musica Viva”, che si propone di migliorare l’organizzazione della musica live nelle città italiane e a cui prenderà parte anche il ministro della cultura Dario Franceschini.

Per MTV un evento da oltre 800 milioni di spettatori

Ma se la MTV Music Week promette di attrarre migliaia di visitatori in città, gli eventi clou sono destinati a sbancare la platea del pubblico televisivo e di internet: gli MTV EMA 2015 saranno trasmessi in tutto il mondo attraverso i 60 canali, gli oltre 300 media digitali e le piattaforme del network Mtv che raggiunge 785 milioni di case. Un evento di proporzioni potenzialmenrte immense che ribadisce la leadership del canale televisivo: “Mtv è la casa della cultura per la millennial generation – spiega Andrea Castellari, amministratore delegato di Viacom Italia, Medio Oriente e Turchia -, per gli amanti della musica e degi artisti e un brand da sempre pioniere nel creare programmi innovativi per ragazzi. Eventi come questi richiamano un target molto ampio, che va dagli 11 ai 34 anni ma che in base agli artisti coinvolti puo’ coinvolgere anche un pubblico ancora più adulto e che, grazie all’interazione sui social, registra numeri record anche su internet”.

La Mtv Music Week mette radici a Milano?

Galeotto fu l’Expo ma la settimana della musica potrebbe presto diventare un appuntamento fisso per la città di Milano. La conferma è arrivata in conferenza stampa proprio dai vertici di Viacom: “La Music Week è un format che ci piacerebbe tanto poter replicare qui a Milano – hanno confermato Andrea Castellari e Luca De Gennaro, vice presidente, Talent e Music per Viacom -: quest’anno è legato all’evento degli MTV EMA 2015 ma nulla ci vieta di riproporro facendolo diventare un appuntamento tradizionale ovviamente svincolato dall’evento degli Awards”. Un gesto di simpatia verso Milano, che ha fornito grande collaborazione, ma anche per radicare sempre di più la presenza del brand Mtv sul territorio grazie ad una serie di eventi che negli ultimi tempi hanno raccolto crescenti consensi di pubblico, di critica e di ritorno pubblicitario. Tanto che Viacom, editore anche in Italia di altri canali come Nickelodeon e Comedy Central, si appresta a lanciare altri eventi destinati ai target di riferimento.