Bootique per Calendario Lavazza 2016 “From Father to Son”

50

Anche quest’anno, per la terza edizione consecutiva, il team di Bootique porta sul web il Calendario Lavazza: sul sito calendar.lavazza.com sono raccolti non solo i 13 scatti fotografici del giovane talento Joey L., ma tutte le persone, i luoghi e le storie in essi immortalati.

Il Calendario Lavazza 2016 è una nuova tappa del percorso The Earth Defenders iniziato lo scorso anno: se il continente Africano ha prestato i propri scenari all’edizione 2015, è stato il Sud America a fare da sfondo all’edizione del prossimo anno From Father to Son, con un fil-rouge che rimane quello del “ritorno alle origini” e della scoperta di tutte quelle persone che dedicano la loro vita alla salvaguardia del territorio.

From Father to Son, realizzato da Lavazza in collaborazione con Slow Food e sotto la direzione creativa dell’agenzia Armando Testa, non è però un semplice ritorno alla terra, ma è anche un andare oltre: gli scatti di Joey L. immortalano il passaggio generazionale, giovani uomini e donne insieme ai loro “padri”, che ogni giorno difendono la biodiversità, le piante e le coltivazioni senza sprecare risorse, a beneficio della comunità locale.

Copia di Lavazza Calendar 2016_Characters

Il sito calendar.lavazza.com offre un punto di vista a 360° sul progetto e i suoi protagonisti. Un vero e proprio viaggio multimediale che ripercorre i luoghi visitati durante le riprese e permette di incontrare i personaggi dei 13 scatti, la nuova e la vecchia generazione di contadini a confronto. L’intera esperienza, dalla fase di ideazione allo shooting, è raccontata anche attraverso il cortometraggio From Father to Son – The Movie dove oltre alle coppie di “father and son” trovano spazio anche le testimonianze di Francesca Lavazza, Petrini e Anastasi di Slow Food e del fotografo Joey L.

“Questo progetto e in generale il rapporto instaurato nel tempo con Lavazza è emblematico di come Bootique si vuole proporre alle Aziende” – afferma Davide Scodeggio, SVP dell’agenzia di Zodiak Active e ora CEO della neonata Bootique – “Vogliamo essere gli architetti del contenuto, in grado di costruire un percorso di storytelling che accresce il valore degli asset della marca, ottimizzando la produzione e al contempo moltiplicando le opportunità di comunicazione e di contatto con il consumatore, in momenti e su canali diversi”.

Credits

BOOTIQUE

Executive Creative Director: Filippo Fiocchi

Author: Silvia Cannata

Art Director: Manuela Demontis

Head of Digital: Manuela Turano

Account Executive: Marta Mangiarotti

Online Video Coordinator: Giuseppe Suma

ZODIAK ACTIVE

Branded Content Consultant: Marta Imbrianti

Executive Producer: Valentina Bolognesi

Production Manager: Nicolò Nardini

Filmaker & Director: Bennet Pimpinella

Writer: Raffaele Di Sipio

Editor: Raffaello Pavesi