Vincenzo Petraglia, direttore di Playboy Italia, trae un bilancio dopo l’uscita dei primi numeri

Intervista di Claudio Micalizio

Il terzo numero è appena uscito e per Playboy è tempo di un primo bilancio a pochi mesi dal ritorno in edicola dell’ edizione italiana di una rivista cult in molti paesi. E se i riscontri sulla diffusione e la raccolta pubblicitaria sono positivi,  resta però la consapevolezza che c’è ancora un pregiudizio di fondo da vincere: che su Playboy,  in Italia come negli Usa,  non ci sono soltanto belle ragazze… Ne parliamo con Vincenzo Petraglia, direttore di Playboy Italia