Le 3 migliori applicazioni per… avere sempre libri a portata di touch!

di Matteo Raffaelli

C’erano una volta immense librerie, distese di scaffali pieni di copertine e profumi di pagine sfogliate al volo..
Oggi i libri si possono scaricare sui propri devices, rendendo tutto il processo della scelta intima del testo da leggere un pochino meno “affascinante”, ma molto più comodo e rapido.

Per la rubrica APPlichiamoci!, questa settimana, analizzeremo quali sono gli store virtuali migliori dove trovare centinaia di titoli letterari e poter rendere la propria lettura più digitale.

 

1) Kindle – Leggi Libri, eBook, Riviste, Quotidiani e Libri di Testo (Gratis)

Come da titolo, l’applicazione sviluppata da Amazon Mobile permette di accedere dal proprio device a più di tre milioni di titoli di cui più di 90.000 in italiano. È possibile scaricare l’estratto di ogni libro gratuitamente prima di acquistarlo, cambiare la grandezza dei font nonché dei margini e tradurre parti con un sistema integrato in caso di difficoltà.
Grazie alla tecnologia denominata Whispersync, ogni dispositivo in cui è installata l’applicazione Kindle, salverà tutte le modifiche fatte per ogni libro (in altri termini, una specie di salvataggio in cloud).

 

2) Google Play Books – Gratis

Con Google Play Books è possibile scaricare milioni di testi dalla rete grazie all’ampia gamma di titoli disponibili. Dai bestseller scelti dal New York Times ai classici, l’app di Google lascia all’utente uno spazio di memorizzazione illimitato nel cloud, per rendere la propria libreria digitale completa.
Molto interessanti le funzioni riguardanti la lettura notturna, con abbassamento della luce per non far sforzare la vista e della lettura offline: il sistema non richiederà ulteriore scaricamento dati durante la lettura.
Peso dell’app contenuto in soli 20MB e supporto per tutti i sistemi operativi mobili.

 

3) Kobo Books – Gratis

L’applicazione sviluppata dalla stessa Kobo è uno store digitale che presenta le medesime caratteristiche delle due applicazioni descritte precedentemente per quanto concerne la biblioteca offerta.
Molto interessanti, invece, sono due della funzioni offerte: la prima è “Kobo Reading Life”, dove il lettore può scoprire le proprie abitudini di lettura e seguire i propri progressi grazie alle statistiche; la seconda si chiama “Kobo Pulse”, per scoprire chi sta leggendo lo stesso eBook e discutere anche delle letture passate.
Applicazione aggiornata recentemente di grafica, in linea con l’uscita di iOS9 per il mondo Apple.