eBay festeggia i successi dei suoi utenti: 20 anni insieme che hanno cambiato il commercio

Il successo di eBay è il successo di tutta la community, composta da imprese di ogni dimensione, utenti privati e organizzazioni di beneficenza che ogni giorno vendono, comprano e offrono, su uno dei marketplace più dinamici al mondo. Nato 20 anni fa dall’hobby di un programmatore di software, oggi eBay raccoglie 25 milioni di venditori e 157 milioni di acquirenti attivi a livello globale.
La community eBay è cresciuta anche in Italia con oltre 4,5 milioni di acquirenti attivi e 26mila venditori professionali. Nel solo 2014 i venditori “milionari”, quanti cioè che hanno realizzato un fatturato pari o superiore a 1 milione di dollari, sono cresciuti del 20%.
“Il nostro successo è guidato dalla nostra straordinaria community globale e il nostro obiettivo è quello di creare opportunità per le persone attraverso il Connected Commerce” ha dichiarato Devin Wenig, CEO di eBay.
“Grazie all’idea di Connected Commerce, quella di un commercio reso possibile dalle persone, alimentato dalla tecnologia e aperto a tutti, eBay ha permesso a tante aziende in Italia di crescere e avere successo. La dimostrazione è data dal numero di aziende italiane che nel corso dell’ultimo anno ha realizzato un fatturato pari o superiore a 1 milione di dollari: ben 88 venditori italiani sulla nostra piattaforma hanno raggiunto questo straordinario traguardo, circa il 20% in più rispetto all’anno precedente, con le categorie Casa e Arredamento, Abbigliamento, Ricambi Auto e Moto ed Elettronica di consumo a trainare la crescita” ha commentato Claudio Raimondi, General Manager di eBay in Italia.

In occasione del ventesimo anniversario eBay ha presentato eBay 4.0, la nuova app per iOS e Android che crea un modo più facile e personalizzato di curiosare e comprare online, aiutando tutti gli utenti a vivere un’esperienza d’acquisto veramente guidata dall’ispirazione, ovunque si trovino e in qualsiasi momento vogliano. Nel futuro dell’eCommerce, infatti, c’è sempre di più il mobile: nei primi sei mesi del 2015, in tutto il mondo, su eBay, il mobile ha generato transazioni pari a 16 miliardi di dollari, contro i 28 miliardi generati in tutto il 2014, quando sono state create 1,2 miliardi di inserzioni.