Towers Watson: Edoardo Cesarini nominato nuovo Amministratore Delegato per l’Italia

121

Towers Watson, società leader a livello globale nel settore della consulenza, annuncia la nomina di Edoardo Cesarini, già Talent & Rewards Country Leader, a Amministratore Delegato di Towers Watson Italia.

Edoardo Cesarini WATSON WYATT Foto Fiorenzo GalbiatiEdoardo Cesarini guiderà lo sviluppo di Towers Watson in Italia in collaborazione con gli altri membri del leadership team: Pablo Plaza, Benefits Country Leader, Alessandra Gambini, Risk Consulting & Software Country Leader e Alessandra Pasquoni, Responsabile per l’attività di Investment Consulting.

Edoardo Cesarini, continuerà inoltre ad essere responsabile della Divisione Talent & Rewards, che include le linee di business di Executive Compensation, Rewards, Talent Management & Change Management, Data Solutions, Organization Surveys & Insights e Technology Solutions.

John Anthony, Managing Director di Towers Watson per il Sud Europa e per i Paesi Nordici, commenta così la nomina: “Edoardo Cesarini già da molti anni rappresenta un elemento fondamentale del team che guida Towers Watson in Italia; questo, combinato con i suoi molti anni di esperienza nel settore, fa di lui la persona ideale per guidare e sviluppare il nostro business italiano e portarlo ad un livello successivo. Edoardo, inoltre, sarà affiancato da un team strutturato e preparato e questo posiziona Towers Watson Italia come leader nel supportare i nostri clienti, fornendo loro consulenza e soluzioni ideali per il loro business”.

In Towers Watson (già in Watson Wyatt) dal 2002, Cesarini ha maturato una lunga esperienza manageriale nella Direzione HR di Eni Corporate dove ha ricoperto negli anni ruoli Executive nelle aree di Sviluppo e Compensation; in precedenza ha ricoperto ruoli di Amministratore nelle Società controllate del Gruppo Eni. Infine, prima di entrare in Watson Wyatt è stato in IPSE 2000, Società del Gruppo Telefonica, in qualità di Executive Vice President per gli Affari Generali e Sicurezza. Ha una forte focalizzazione sulla consulenza in ambito di Executive Compensation. Supporta alcuni Comitati di remunerazione di società quotate. Collabora con le Direzioni HR nella definizione delle politiche di remunerazione e dei sistemi di incentivazione di breve e di lungo periodo.
Collabora in qualità di docente con la Luiss Business School e la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.