La nuova campagna iscrizioni 2015 dell’Institut français Milano, autoironica con classe

L’ironia è al centro della nuova comunicazione dell’Institut français Milano: una bella ragazza dall’eleganza naturale occhieggia dal manifesto, intenta a sorseggiare la propria bevanda.
Uno stile fresco e unico trapela da ogni minimo dettaglio: la scelta dei colori, il trucco leggero ma curato.

tiratevela

L’espressione gergale dell’headline – “tiratevela”- entrata ormai nella quotidianità di tre diverse generazioni, è inequivocabile e provocatoria. Incredibilmente autoironica quando viene scelta proprio dall’ Institut français Milano.

Questa campagna iscrizioni Corsi di Francese 2015 dell’Institut français Milano, coraggiosa e innovativa, è stata voluta con forza dalla Direttrice Olga Poivre d’Arvor e dalla Responsabile dei Corsi Stéphanie Sauvignon proprio per sfatare un vecchio modo riduttivo di percepire la Francia e i francesi, ovviamente da parte di chi non li conosce.

L’ADV pensata dal team di Vailati&Savarro – con la direzione creativa di Biagio Piccarolo e sviluppata dalla coppia creativa art&copy Samantha Mariuzzi e Cristina Falzolgher – gioca infatti su uno stereotipo che vuole il popolo francese non sempre “alla mano”, così consapevole dei propri secoli di storia, famosi pensatori e artisti. Un popolo però così colto e brillante da saper scherzare, all’occorrenza, sulle percezioni che suscita.

L’Institut français Milano ci invita a conoscere dalla porta ufficiale la lingua e la cultura francese in un delizioso angolo di Francia presso il Palazzo delle Stelline di Corso Magenta 63, in cui avere un assaggio di questa essenza autentica, affascinante e contemporanea.

La strategia e pianificazione media si sviluppano su due canali a bassa dispersione di contatto: spazi OOH e pianificazione digitale mirata, con messaggi nei mesi di settembre e ottobre.
Vailati & Savarro è particolarmente orgogliosa di questa campagna dell’ Institut français Milano, in linea con lo spirito franco e talvolta ribelle che anima l’Agenzia.