Emporio ADV firma la nuova campagna stampa di CDA

163

“Cerchi l’equilibrio perfetto tra velocità e qualità? Trovalo 24 ore su 24 in tutto il lungomare Trieste di Lignano Sabbiadoro, grazie ai distributori automatici CDA. In più, al Bagno 10 ti aspetta il nuovo Punto Pausa, l’open shop con ancora più scelta e spazio per rilassarsi. Quest’estate cavalca la tua voglia di pausa!”

ADV_estate 2015

Recità così la body della nuova campagna stampa estate sui punti di ristoro automatici in spiaggia della friulana CDA, tra i principali player italiani del vending, che si è affidata nuovamente alla creatività dell’ agenzia Emporio ADV di Enrico Accettola  per comunicare quei valori di affidabilità ed esperienza che la annoverano tra le aziende leader di settore del nordest. Da quarant’anni infatti, CDA si dedica con cura e passione alla selezione di alimenti di altissima qualità, in parte provenienti da agricoltura biologica, mercato equo e solidale, a filiera corta, per offrire attraverso i propri distributori un servizio aggiuntivo nei luoghi più sensibili della comunità come ospedali, centri sportivi e scuole.

L’headline “Point break”, richiama volutamente il linguaggio dei surfisti  ed esprime perfettamente il concept della campagna giocato su un visual giovane e fresco per comunicare la spensieratezza delle vacanze e dell’estate: una tavola da surf in riva al mare è simbolicamente appoggiata ad un distribuore automatico di CDA, che anche quest’anno fornirà il Lungomare di Lignano Sabbiadoro con bibite e snack. Le macchinette infatti si trovano in tutti gli uffici spiaggia della località balneare e in particolare, come segnalato dallo speciale logo, all’ Ufficio10 ci si potrà rilassare in un vero e proprio Punto Pausa,  con una scelta ancora più ampia di prodotti accuratamente scelti e di qualità.

Tutto ciò  a testimonianza del forte legame tra azienda e territorio che, come recita il rinnovato pay off, è ‘Una scelta naturale’.

“Prezzo, velocità e riservatezza, oltre ad un’ampia scelta dei prodotti, fanno la differenza oggi e si rivelano le chiavi di successo di questo nuovo trend di consumo “fai da te. Continuare a credere in questo mercato in costante evoluzione e focalizzandoci sulle esigenze di una clientela sempre più attenta,  è stata una giusta intuizione che ci ha portati ad ottenere ottimi risultati” commenta Fabrizio Cattelan, ceo di CDA .

Per distinguersi dai tradizionali open bar, che puntano quasi esclusivamente a garantire degli elevati requisiti di sicurezza anti-scasso, CDA ha scelto di concentrarsi sull’ospitalità, creando dei locali moderni e confortevoli in cui tutti possano trovarsi a proprio agio e in assoluta privacy, ma soprattutto sulla alta e selezionata qualità dei prodotti erogati.

Il fenomeno dei bar automatici, già ampiamente diffusi all’estero, da qualche anno ha preso piede anche in Friuli. CDA – Cattelan Distributori Automatici, azienda di Talmassons operante nel settore della distribuzione automatica di alimenti e bevande con 60 dipendenti e 8 milioni di fatturato, ha all’attivo cinque open shop situati nel cuore del capoluogo friulano,  tranne in un caso aperti 24 ore su 24. A testimoniare la bontà del progetto intrapreso da CDA c’è l’accordo con la Getur di Lignano Sabbiadoro, che prevede la fornitura completa dei distributori automatici rigorosamente wellness (si parla di circa una quarantina di macchine in totale) per tutto il villaggio turistico, popolato durante la stagione estiva da grandi atleti e personaggi del mondo dello sport.

Hanno lavorato alla campagna l’art director Marco Schiavi e il copywriter Luca Comino.