La Federazione Internazionale Pasticceria comunica con MediaHook

La Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria (FIPGC) ha scelto MediaHook per curare tutte le attività di pubbliche relazioni, ufficio stampa corporate e la comunicazione degli eventi per l’Italia.

La Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria è una associazione che si occupa della formazione professionale, dell’organizzazione di eventi e fiere e in generale della promozione e dello sviluppo del settore dolciario. La Federazione è presente in tutti i paesi del mondo attraverso una rete di professionisti e collaboratori in ambito locale.

L’agenzia guidata da Biagio D’Angelo, da tempo attiva nel settore food, in questi anni ha seguito clienti quali Mauri Formaggi, le confetture Vis e il Gruppo Brazzale, e affiancato De Agostini Publishing per tutta l’attività legata alle collane dedicate al Cake Design e alla piccola pasticceria. Oltre all’attività istituzionale, per la FIP MediaHook curerà anche la comunicazione del primo Campionato Mondiale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria.

“Crediamo che MediaHook, possa dare un supporto concreto alla visibilità che un campionato mondiale di questo calibro merita” – affermano Gennaro Volpe e Mario Ragona del direttivo FIP – “Saranno presenti molti campioni nazionali e internazionali provenienti da tutto il mondo ed è per noi motivo di grande orgoglio che la prima edizione avvenga nel nostro paese”.

Il World Trophy of Pastry Ice Cream Chocolate sarà ospitato all’interno di Host Milano, il Salone Internazionale dell’Ospitalità Professionale, la principale manifestazione mondiale nel settore, che si svolgerà a Fiera Milano a partire dal prossimo 23 ottobre e per la quale sono attesi 1.900 espositori da 48 paesi ed oltre 140 mila operatori professionali da tutto il mondo.

A contendersi il titolo di World Trophy of Pastry Ice Cream Chocolate saranno le squadre nazionali di 16 nazioni provenienti da 4 continenti, dalla Francia alla Thailandia, dal Giappone al Messico, dalla Turchia all’Austria e all’Italia, che si affronteranno in uno spazio di quasi 2.000 metri quadri che verrà allestito per l’occasione.