Miia diventa partner dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle

Miia, il brand italiano dell’elettronica hi tech, ha chiuso un accordo di partnership con il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, il Reparto della Guardia di Finanza che si occupa dell’attività sportiva sia nell’ambito militare che in quello civile.

L’accordo prevede la fornitura di tablet e smartphone per i dirigenti, l’ufficio stampa e i direttori tecnici delle varie discipline sportive praticate dalle Fiamme Gialle.

Le Fiamme Gialle utilizzeranno tale collaborazione per rafforzare la diffusione della propria attività grazie a una serie di iniziative che tenderanno a intensificare i contatti con gli atleti gialloverdi per interviste e commenti a caldo, per potenziare il sistema integrato di messaggistica, rivolto a dirigenti, Autorità e soprattutto giornalisti e per aggiornare, direttamente dai campi di gara, il sito ufficiale delle Fiamme Gialle.

Miia-logo

 

“L’accordo con i Gruppi Sportivi Fiamme Gialle è coerente con una condivisione di valori che vede nello sport e nel sociale due settori sinergici, fondamentali per il tessuto sociale” –  ha detto Roberto Panfili, CEO Miia – “Collaborare con un’eccellenza italiana che ha visto gareggiare sotto i propri colori leggende dello sport tricolore come Antonio Rossi, Antonietta Di Martino, Tania Cagnotto, Agostino Abbagnale e Gustavo Thoeni, rappresenta un onore per un brand come Miia, che ci tiene a rivendicare la propria italianità. Inoltre, abbiamo particolarmente apprezzato che l’attività dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle si sia rivolta, man mano nel tempo, non solo all’alto livello agonistico ma anche ad iniziative nel sociale, nella scuola e tra i giovani. E saremo felici di affiancare le Fiamme Gialle anche in queste attività.”

Per le Fiamme Gialle, il Col. Vincenzo Parrinello, Comandante del Gruppo Polisportivo, ha dichiarato – “Siamo particolarmente grati per l’attenzione che ci è stata riservata. Da sempre attribuiamo alla comunicazione una particolare importanza e siamo certi che grazie alla collaborazione con Miia e agli strumenti che quest’ultima ci metterà a disposizione, riusciremo sempre meglio a comunicare e a valorizzare la nostra attività e le nostre iniziative.”