Publicis Worldwide lancia il nuovo logo

96

Il nuovo logo Publicis è un omaggio a quello originariamente creato nel 1926 da Marcel Bleustein-Blanchet, il fondatore di Publicis che, da due piccole stanze parigine, in quasi 90 anni è cresciuta fino a diventare uno dei più grandi network di comunicazione al mondo.

In stile Art Decò il logo Publicis, era considerato in quel periodo ardito, spiccava sulla porta d’ingresso del primo ufficio di Bleustein-Blanchet. Lui la chiamava “la porta delle mia vita”, tanto che, quando nel 1950 gli uffici vennero trasferiti in Champs Elysées, la portò con sé.

LE MONSIEUR DE LA PUB

La nuova immagine di Publicis Worldwide trova quindi origine nel passato, ma volutamente incorpora caratteristiche moderne come la simmetria e la semplicità, mantenendo l’emblematico simbolo della testa di Leone di Publicis Worldwide. Il rinnovato design permette inoltre di distinguersi maggiormente dal logo della Holding, Publicis Groupe, guidata dal Presidente e Ceo Maurice Lévy.

Il nuovo logo è stato concepito e sviluppato da Publicis Worldwide North America, guidata dal CEO, Andrew Bruce. Tipograficamente, la semplicità è stata la chiave, mentre il font, Gotham, è un cenno al moderno; il colore rosso rimane dominante pur introducendo differenti sfumature e colori complementari.

PUBSIG_LION_WW_RGB

Il rebranding verrà sviluppato a livello globale entro il prossimo mese.

 

CREDITS:
Tom Drymalski: EVP,Executive Creative Director
Richard Ryan: SVP, Creative Director
Ed Chiquitucto: Designer
Bob Zeltmann: Print Production Design Director
Adam Keller: Design Director/New Business
Kathy Vitiello: Sr. Project Manager
Roman Luba: SVP Design Director
Phil Arias: VP Associate Creative Director
OVE
Michel Viau: President & CEO, Ove Brand|Design
Ash Pabani: Associate Creative Director
Maya Voss: Senior Designer