Tunisia lancia la campagna “Tunisia, ci vado!”

80

L’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo lancia una campagna istituzionale con il claim “Tunisia, ci vado!”, che sarà on air fino fine luglio a supporto delle partenze dei mesi estivi, e da settembre a dicembre con una seconda wave.
 
L’obiettivo della campagna istituzionale è quello di trasmettere un messaggio di fiducia verso la destinazione ed incentivare gli arrivi dall’Italia verso la Tunisia durante l’alta stagione, dando visibilità ai diversi plus e alle diverse sfaccettature di viaggio che il Paese può offrire. La campagna istituzionale è stata anticipata e affiancata da una campagna tattica, che vede Emma Bonino come testimonial in Italia.
 
“Tunisia, ci vado! è per noi un grande messaggio di fiducia e rassicurazione nei confronti del mercato italiano” – afferma Dora Ellouze, Direttrice dell’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo. “Non possiamo nascondere che purtroppo, dopo l’attacco al Bardo dello scorso 18 marzo, c’è stato un momento di iniziale timore, ed è anche per questo che abbiamo voluto intraprendere subito due campagne: una tattica e una istituzionale. Tunisia, ci vado! è un messaggio di fiducia, e rappresenta il desiderio che ci auguriamo di stimolare nei viaggiatori italiani, certi che quest’estate molti di loro sceglieranno la Tunisia per le proprie vacanze. Siamo infatti fiduciosi sui prossimi mesi, sicuri di poter recuperare i numeri positivi relativi ai flussi turistici registrati durante gli scorsi anni”.
 
La creazione della nuova campagna è a cura dell’agenzia internazionale Publicis. La campagna è stata declinata in 6 soggetti che sottolineano le diverse sfaccettature di un viaggio in Tunisia e la possibilità di unire diverse esperienze anche in una sola giornata come mare, cultura, benessere, golf e deserto. 
 
La pianificazione media in Italia, curata da Zenith Optimedia, comprende tutti i canali a 360° e prevede visibilità sui network televisivi nazionali, digitali e satellitari con passeggi di 20’’; presenza sulla stampa cartacea (quotidiani, magazine e riviste specializzate in turismo); news website e portali web e affissioni nelle principali città Italiane. 

Una seconda wave della campagna, speculare alla prima, è prevista in autunno, e sarà on air nei mesi da settembre a dicembre.