The Voice of Italy, arrivano i “live”

di Matteo Raffaelli

L’attesa è finita: da stasera, mercoledì 29 aprile, incominceranno i live del programma di Rai2 “The Voice of Italy”.

Il programma, che ha visto presentarsi alle blind audition centouno concorrenti, ha decretato i venti finalisti che parteciperanno alla sessione serale del talent musicale.

Molta la soddisfazione espressa da parte della produzione di Rai2, accentuata dai coach delle cinque squadre: J-Ax, Roby & Francesco Facchinetti, Noemi e Piero Pelù.

Nelle cinque puntate che porteranno alla finale, i venti concorrenti dovranno valorizzare al massimo le proprie doti artistiche, talvolta cimentandosi in inediti per conquistare il pubblico da casa.

Proprio il pubblico da casa rappresenterà una componente importante del programma, grazie ad una ampia sezione social e alle numerose modalità di televoto.

Il trend assunto da The Voice of Italy, sulla pagina Facebook ufficiale nel primo trimestre, fa registrare un +184,4 per cento rispetto all’anno precedente e, su Twitter, i follower sono aumentati del 148,3 per cento; tutto questo a dimostrare come la trasmissione sia entrata nel cuore, ma soprattutto nelle orecchie degli italiani.

Raggiunti dai microfoni di Spot and Web, i presentatori di The Voice of Italy, Federico Russo e Valentina Correani (che interagirà dalla Web Room per dar voce agli utenti social), hanno spiegato come “il livello dei concorrenti sia veramente alto per quest’edizione. Molti non solo cantanti, ma autori veri e propri e questo rende la competizione ancora più accesa, soprattutto per quanto riguarda gli inediti. La sezione social rappresenta un po’ il cuore pulsante del voto ai talenti, dove il ruolo dei giudici aumenta di difficoltà nel momento in cui bisogna prendere scelte talvolta impopolari.”

FEDERICO-RUSSO

Intervista a Federico Russo

 

Correani_Valentina

Intervista a Valentina Correani

 

Appuntamento, quindi, da stasera fino alla finale del 27 maggio dove verrà svelato il nuovo talento della produzione di Rai2.