Think tank sull’assortimento a scaffale by Tools. Organizzano LL&L e Unibo

All’evoluzione del mercato, ai rapidi mutamenti, alla nascita di paradigmi sempre nuovi, l’agenzia di comunicazione Life, Longari & Loman risponde fermandosi. Per pensare, riflettere e  condividere. E soprattutto per permettere ai suoi clienti (e non) di fare altrettanto.
Lo fa con Tools – Strumenti per ripensare il futuro, un format di incontri, fortemente voluto da Alberto Tivoli, AD dell’agenzia, per ritagliare e dedicare ai manager momenti di riflessione di livello, fattivi ed estremamente applicabili alle singole realtà aziendali. In collaborazione con l’Area Marketing del Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna, Tools si presenta alle aziende come un team composito: lo staff dell’agenzia di comunicazione, capace di cogliere le esigenze dei manager aziendali e del mercato, e quello dei ricercatori, che contribuisce a livello scientifico nell’applicare le ricerche marketing ai singoli contesti aziendali.

tools

Dopo i primi due incontri dal tema #soddisfazionecliente e #relazione, il terzo incontro si terrà giovedì 19 marzo, a Bologna. Un think tank, riservato e su invito, per affrontare in modo paritetico (manager, comunicatori e ricercatori) il tema dell’ #assortimento. Ossia ‘category management e orientamento al consumatore: il ruolo proattivo di industria e retail nella definizione dell’assortimento  e del layout dello scaffale’. Presenti al tavolo una dozzina di manager dell’ambito GDO, food, beauty care, toys che discuteranno a una tavola rotonda condividendo esperienze e professionalità.

In esclusiva per i partecipanti, inoltre, il Prof. Fabio Ancarani (del team di Tools e Professore Ordinario di Marketing presso Alma Mater Studiorum, nonché Associate Dean di Bologna Business School) presenterà in anteprima una ricerca da lui condotta in collaborazione con il Prof. Michele Costabile (Luiss Guido Carli) sull’evoluzione semantica del marketing management a partire dall’analisi delle keywords degli ultimi dieci anni. Cosa è cambiato nel Marketing Management nell’arco degli ultimi 20 anni? I fatti attraverso le parole: da impresa&prodotto a consumatore&marca, da word of mouth a social media communication, da transazione a relazione.