La7, diMartedì:  terrorismo internazionale, alleanze politiche, fisco e casa

La direzione del PD e le ipotesi di alleanza politiche impegnano la discussione dei partiti mentre la questione del terrorismo internazionale si fa sempre più urgente e preoccupante. Se ne discuterà domani sera a diMartedì, in onda su La7 dalle 21.10

Tra gli ospiti di Giovanni Floris, il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, il direttore della Fondazione Migrantes, Mons. Giancarlo Perego, l’ex segretario del PD, Pier Luigi Bersani, l’economista e politologo Edward Luttwak, la portavocedell’UNHCR, Carlotta Sami, l’europarlamentare del PD,  Giorgio Airaudo di SEL,  Alessia Mosca del PD, il magistrato Piercamillo Davigo, il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, la giornalista di MBC TV, il volto noto della televisione araba e considerata una dei 500 musulmani più influenti al mondo,  Muna Abusulayman, il presidente dell’Ipsos, Nando Pagnoncelli.giovanni-floris-dimartedi

I bambini del Punto Luce di Bari saranno i protagonisti del prossimo servizio Abracadabra Baby di Emanuela Giovannini, in onda durante il talk show condotto da Giovanni Floris, raccontando ai telespettatori le loro opinioni sulla realtà in cui vivono e la loro visione del futuro. Gli occhi dei bambini che guardano con ingenuità ed acutezza al mondo dei grandi, e le loro voci raccolte con garbo e sensibilità dall’inviata di diMartedì, sono ormai diventati un appuntamento atteso dai telespettatori e apprezzato dalla critica.

Oggi Abracadabra Baby fa un ulteriore passo avanti. Inizia la collaborazione tra diMartedì e Save the Children, la più grande organizzazione internazionale indipendente, dedicata dal 1919 a salvare la vita dei bambini e difendere i loro diritti.

I Punti Luce di Save the Children, lanciati dall’Ong nell’ambito della campagna Illuminiamo il Futuro, sono spazi ad alta densità educativa che sorgono nei quartieri maggiormente a rischio di disagio sociale o privi di offerte educative e servizi per l’infanzia di alcune città italiane. All’interno di questi spazi, animati da operatori e volontari di molte organizzazioni partner radicate sul territorio, bambini e adolescenti e le loro famiglie possono usufruire gratuitamente di diverse attività e servizi che altrimenti gli sarebbero preclusi: sostegno allo studio, laboratori artistici e musicali, gioco e attività motorie, promozione della lettura, accesso alle nuove tecnologie, educazione alla genitorialità, consulenze pedagogiche, pediatriche e legali. I Punti Luce attivi sono a Genova , Bari , Marina di Gioiosa Ionica , Catania , Palermo , Brindisi , Milano , Napoli, Roma , Scalea   e Torino