Eurosport rinnova i diritti televisivi e digitali della Vuelta a España fino al 2020

Eurosport ha annunciato l’estensione della sua partnership con la Vuelta a España, il terzo e ultimo dei Grandi Giri della stagione ciclistica, assicurandosi tutti i diritti televisivi e digitali dell’evento fino al 2020.  L’accordo, rinnovato attraverso la EBU a seguito di un bando di gara, include tutti i 54 territori coperti da Eurosport in Europa e comprende i diritti in esclusiva in Italia e in altri mercati chiave come Francia, Germania, Polonia e Regno Unito.   vuelta

La Vuelta continuerà a essere trasmessa in diretta su Eurosport, disponibile anche su PC, mobile, tablet e connected TV attraverso Eurosport Player, il servizio di streaming online in abbonamento di Eurosport.  L’accordo conferma Eurosport come la “casa del ciclismo” con una copertura di oltre 40 eventi a stagione. L’offerta di ciclismo di Eurosport comprende i tre Grandi Giri, le principali competizioni di un giorno e a tappe per un totale di 1800 ore di copertura televisiva tra Eurosport ed Eurosport 2.

“Sono felice – ha dichiarato Jean-Thierry Augustin, CEO del Gruppo Eurosport – di estendere la nostra partnership di lungo periodo con la Vuelta a España fino al 2020 proprio nell’anno in cui celebriamo la nostra 20° trasmissione dell’evento. La Vuelta a España e il ciclismo fanno parte del nostro DNA, nel 2014 100 milioni di spettatori unici europei** hanno apprezzato questo sport sui nostri canali. Siamo lieti di sostenere e contribuire alla crescita in Europa di questa premium property e non vediamo l’ora di offrire al pubblico tutta l’azione e le emozioni di questo evento”.