Tita apre la Prima della Scala con il Fidelio di Beethoven

Anche quest’anno il Teatro alla Scala di Milano ha affidato a Tita il compito di comunicare l’evento della Prima, in programma con il Fidelio di Beethoven. La creatività porta lo spettatore letteralmente dietro le quinte: la head “Dietro una grande prima ci sono grandi partner” è ambientata infatti sul palco, con una visuale del Teatro illuminato al di là del sipario. Graficamente, il rimando è alla campagna istituzionale.unnamedLa comunicazione è declinata su btl, totem all’interno del Teatro alla Scala e annunci stampa per ringraziare gli sponsor dell’evento. Tita ha realizzato anche le schermate che andranno in onda durante la diretta Rai e ha vestito il maxischermo allestito in galleria Vittorio Emanuele II a Milano, che trasmetterà lo spettacolo per i cittadini. Alla campagna hanno lavorato Carlo Miozzi e Giulia Azzalini, art director, e Andrea Masciullo, copywriter.