Fabio Famoso nuovo delegato di Ferpi Lombardia

Fabio Famoso è il nuovo delegato Lombardia di Ferpi – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana – l’associazione che rappresenta i professionisti che operano nelle Relazioni Pubbliche e nella Comunicazione in Italia. Famoso lavora nella direzione comunicazione del Comune di Milano e si occupa in particolare delle campagne di comunicazione istituzionale di assessori e sindaco di Milano. Entrato in Ferpi nel 2002, Fabio ha dato un contributo attivo all’associazione già dal 2004 come responsabile degli eventi Fuori Orario e con due mandati da delegato regionale.

Ferpi Lombardia: Famoso (secondo da sinistra) con Frondoni, La Malfa e Salvaggio
Ferpi Lombardia: Fabio Famoso (secondo da sinistra) con Biancamaria Frondoni, Barbara Gemma La Malfa e Daniele Salvaggio

Al suo fianco per i prossimi due anni ci saranno Biancamaria Frondoni, head of people communication & engagement di PwC Italia, Barbara Gemma La Malfa, amministratore unico e managing director di SEIGRADI e 6GLab, Alessandro Iozzia, partner presso Brunswick Group LLP e Daniele Salvaggio, owner e fondatore di Imprese di Talento.

Dallo sviluppo sostenibile, la CSR (Corporate Social Responsibility) e la comunicazione ambientale, ai temi della nutrizione e innovazione, con particolare attenzione alle opportunità che Expo sarà in grado di offrire; dall’analisi del ruolo della comunicazione come leva strategica e non solo momento tattico per start-up e incubatori d’impresa e per il mondo delle ONG e ONLUS, fino a toccare i temi della promozione e della comunicazione culturale nel nostro Paese, della pubblica amministrazione e delle smart city ed, infine, dell’educazione all’utilizzo dei social media: saranno questi gli argomenti sui quali si svilupperà l’azione della nuova delegazione lombarda di Ferpi.

Sarà dato spazio, inoltre, a tutte le azioni volte a modificare la legislazione della comunicazione pubblica, in primis per affermare e codificare il ruolo del direttore comunicazione nell’ambito della pubblica amministrazione come soggetto strategico oltre che riposizionare il ruolo guida delle RP nelle gare pubbliche, ove sia richiesta attività di comunicazione. Ferpi Lombardia si impegna, infine, a collaborare con altre associazioni e a affiancarsi gli enti come Camera di Commercio e Assolombarda nel rilancio di Milano.

“Vogliamo lasciare un segno del nostro passaggio – ha dichiarato Famoso -. I soci saranno la nostra forza, perché saranno spronati a dare ognuno i propri ‘5 minuti per Ferpi’, negli ambiti professionali di competenza. Vogliamo aprire ai giovani, anche non iscritti all’Associazione, a tutti coloro che desiderano avvicinarsi, abbattendo le barriere, perché la FERPi deve essere la ‘casa di tutti i comunicatori’, dove poter imparare gli uni dagli altri, costruire relazioni, godere di un continuo scambio sia sul piano umano che formativo e professionale”.

Il comitato di Ferpi Lombardia conta inoltre sul contributo dei soci Mauro Del Corpo, Deborah Chiodoni, Sergio Vazzoler, Gabriella De Paoli, Mariagrazia Persico, Orietta Colacicco, Pasquale Cioffi, Rita Palumbo, oltre al sostegno di uomini e donne di comunicazione vicine a Ferpi quali Stefano Macchia, Giovanna Fabiano, Laura Brocca e Martina Ricci.