Il cinema fa tendenza su quag.com: i film da non perdere e le pellicole più commentate

165

Quag.com, il social network italiano degli interessi, ha analizzato nel bimestre ottobre-novembre la categoria Cinema seguita da più di 7mila utenti. In questo periodo, l’hub e i post dedicati al grande schermo hanno fatto registrare più di 14mila visualizzazioni e una partecipazione con commenti, consigli, domande e informazioni, da parte del 5% di tutti i Quaggers che hanno pubblicato 180 nuovi post.Quag logoLa community di Quag si è dimostrata particolarmente attiva nei post sulle pellicole in programmazione in queste settimane nelle sale cinematografiche: sono stati condivisi numerosi post su film come Il giovane favoloso, Maleficent, Lucy, Guardiani della Galassia, ma la pellicola che ha fatto riscontrare il più alto numero di condivisione e di partecipazione ai post è Interstellar. Per il film, scritto, diretto e prodotto da Christopher Nolan, in programmazione nelle sale, sono stati registrati post con circa 100 commenti e 600 visualizzazioni nelle due settimane trascorse dalla data di uscita – il 6 novembre – ad oggi.
Un altro trend interessante è la classifica dei dieci film da non perdere secondo gli appassionati di cinema iscritti a Quag: tra le pellicole più citate, Il Padrino, V per Vendetta, i capolavori di Quentin Tarantino come Kill Bill e Pulp Fiction e le opere di Stanley Kubrick, come Shining e Arancia Meccanica. Diverse citazioni riguardano anche pellicole italiane: le più nominate sono Amici Miei di Monicelli, La vita è bella, diretto e interpretato da Roberto Benigni che vinse tre Oscar nel 1999 e Non ci resta che piangere, film scritto, diretto e interpretato da Roberto Benigni e Massimo Troisi.

Sulla piazza virtuale di quag.com in generale, per questo interesse, sono stati scambiati pareri su film da non perdere, trasposizioni cinematografiche di libri, cross-citazioni, colonne sonore e citazioni. I Quaggers hanno condiviso la loro passione per gli attori e per i grandi registi del cinema, senza escludere post su aspetti più tecnici come il doppiaggio.