Clinique Smart, HiMedia presenta un minisito ad hoc su alfemminile

HiMedia, grazie a Magic, la sua business unit dedicata ai progetti speciali, ha studiato per Clinique – marchio delGruppo Estée Lauder – un’iniziativa speciale per far scoprire alle donne italiane over 30 il nuovo siero riparatore intelligente Clinique Smart.

Il minisito, interamente dedicato a Clinique Smart, svolgerà la duplice funzione di brand awareness e visibility sul prodotto – grazie a un mix ben integrato di contenuti editoriali e promozionali – e di engagement con la realizzazione di un minitest interattivo dedicato alla capacità di ascolto dei segnali della pelle da parte del target di riferimento.CLINIQUE_Alfemminile_HP

Realizzato dall’agenzia The Big Now e organizzato in differenti sezioni con contenuti realizzati ad hoc e dedicati alla cura della pelle del viso, il progetto web si caratterizza da un lato per la presenza di un focus specifico sul nuovo prodotto viso Clinique Smart; dall’altro, dal risalto dato ai contenuti educational dal taglio editoriale, con temi approfonditi ma facilmente fruibili su routine di bellezza e consigli generali sulla cura della pelle del viso.

Il minisito resterà online per tre settimane, sarà brandizzato Clinique Smart e verrà supportato da una campagna banner su tutto il sito alfemminile tramite formati impattanti come skin video, masthead video e video box. Inoltre, I social media di alfemminile (Facebook, Instagram, Google+ e Twitter) promuoveranno tutte le fasi dell’iniziativa per coinvolgere attivamente le utenti, rafforzando così l’awareness sul prodotto.

“Per attrarre un pubblico specifico – afferma Vivien Moriniello, Head of Magic di HiMedia – abbiamo studiato, in collaborazione con Clinique, una particolare strategia di engagement volta non solo a incentivare le donne all’acquisto ma anche a renderle consapevoli della necessità di un prodotto di questo tipo per la loro bellezza. Integrare contenuti editoriali a call to action per aumentare il coinvolgimento, è sicuramente un valore aggiunto del progetto”.