Wind in partnership con la startup Netlex per gli studi legali italiani

132

Attraverso il proprio ‘incubatore’ Wind Business Factor e la collaborazione con Luiss Enlabs, Wind presenta WindLex, con cui inaugura una  partnership con Netlex, azienda nata nel 2013, che propone sul mercato una soluzione “cloud-based” per gestire il lavoro e migliorare la produttività e l’efficienza di avvocati e studi legali italiani.

Il servizio di Netlex è basato su un applicativo web che consente la gestione di tutte le attività professionali, anche in mobilità: dalla gestione dell’archivio documentale all’agenda legale, dalla condivisione dei contenuti con i colleghi all’emissione di parcelle e documenti fiscali. Inoltre, completa il servizio Polisweb, che permette di accedere e consultare in tempo reale le pratiche e depositare gli atti presso i registri del tribunale.

WindLex è sottoscrivibile direttamente sul sito windbusiness attivando o avendo già attivato un’offerta All Inclusive per Partita IVA con chiamate, messaggi e Internet presso uno dei negozi o attraverso la rete di agenti Wind.

Questa iniziativa nasce all’interno di una strategia più ampia avviata da Wind nel 2011 con il lancio di Wind Business Factor, la piattaforma di business coaching e di networking rivolta alle startup e ai nuovi imprenditori che oggi conta oltre 20.500 iscritti ed offre visibilità ad oltre 4.500 idee e startup, e rafforzata nel 2013 attraverso la partnership con LUISS ENLABS, con l’obiettivo di fornire a studenti ed aspiranti imprenditori un’importante opportunità nel mercato del lavoro, trasformando le migliori idee di business in iniziative economiche di successo.