La Tragedia di Genova e la legge di stabilità nella sfida tra Ballarò e DiMartedì

138

Torna, come ogni martedì, la sfida a distanza tra i talk politici in prima serata di Rai3 eLa7. Nella quinta puntata di Ballarò, intitolata ““L’Italia dei dissesti tra fango e conti pubblici” che andrà in ond alle 21 e 05, saranno ospiti di Massimo Giannini il presidente della Regione Friuli e Vice segretario del Pd Debora Serracchiani, l’ex ministro dell’Economia Giulio Tremonti, il neo segretario della Cisl Annamaria Furlan, l’On. Irene Tinagli (Scelta Civica), il coordinatore nazionale di Sel, Nicola Fratoianni, e l’economista Tito Boeri.
Nel corso della puntata si parlerà della tragica alluvione che ha colpito la città di Genova nella notte tra giovedì e venerdì scorso con il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti e il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli.
In chiusura di programma andrà in onda la terza puntata della web serie satirica ”Il Candidato” intitolata “La macchina del fango” nella quale il protagonista, interpretato da Filippo Timi, prosegue la sua campagna elettorale senza esclusione di colpi contro Santachiara, magistrato antimafia candidato della coalizione contraria.Floris e Giannininella nuova puntata di DiMartedì, in onda alle 21.10, Giovanni Floris, parlerà di manovra, di tasse, ma anche di tagli e di deficit in vista della presentazione della Legge di Stabilità. Ospiti di Floris, dopo il faccia a faccia con il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del Governo Renzi, Giuliano Poletti, il magistrato Piercamillo Davigo; Alessandra Moretti del Partito Democratico, l’imprenditrice Laura Biagiotti; Renato Brunetta di Forza Italia e Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia. In accordo con le anticipazioni fornite da La7, nel corso della puntata sarà mandata in onda anche l’intervista a Frans Timmermans, il neo designato vice presidente della Commissione Europea, mentre in collegamento interverranno Nando Pagnoncelli, presidente dell’Ipsos, e l’economista Alberto Quadrio Curzio. Immancabile, la copertina introduttiva di Maurizio Crozza.