Nasce SEC and Partners

Fiorenzo Tagliabue
 Fiorenzo Tagliabue

La newco fondata da Giancarlo Frè, in cui è confluito il ramo d’azienda relativo alla consulenza strategica nella comunicazione finanziaria e d’impresa di PMS Group fondato da Patrizio Surace, ha aperto le porte all’ingresso del gruppo SEC il quale, attraverso un aumento di capitale riservato, ha acquisito il 50,5% delle quote. La nuova società ha perciò assunto la denominazione di Sec and Partners.

Il gruppo SEC conferisce in essa i propri asset su Roma, contribuendo in questo modo a costruire una realtà che potrà contare da subito su un fatturato di circa 1,5 milioni di euro, con un posizionamento forte nell’advisoring in area finanziaria e corporate, principalmente per società quotate o che si accingono a operazioni di finanza straordinaria.

Il Cda di Sec and Partners ha quindi nominato Giancarlo Fré amministratore delegato con la piena responsabilità sulla gestione e lo sviluppo del business; Fiorenzo Tagliabue, presidente del gruppo SEC, ha assunto la presidenza della nuova società, mentre Maurizio Maione, già responsabile della sede SEC di Roma, è entrato in Consiglio con la carica di vice presidente.

Per il gruppo SEC, impegnato a realizzare un piano industriale di internazionalizzazione, l’ingresso in Sec and Partners rappresenta un ulteriore consolidamento sul mercato italiano, in particolare nell’area della comunicazione finanziaria e nel presidio della capitale. Negli uffici di Sec and Partners continuerà a operare l’unità di business del gruppo SEC dedicata alle attività di lobbying e Public Affairs.

La partnership con SEC – commenta l’amministratore delegato della società Giancarlo Fréci permette di garantire ai nostri Clienti la continuità e il rafforzamento dell’apporto consulenziale e di servizio. Sotto  il profilo qualitativo e quantitativo, inoltre, la nuova società amplierà le proprie competenze anche grazie  alla presenza del gruppo SEC sul mercato europeo”.

Abbiamo scelto di fare questo passo innanzitutto per la stima professionale che nutro nei confronti di Giancarlo Fré e dei suoi collaboratori – sottolinea Fiorenzo Tagliabuee sono certo che l’integrazione delle reciproche competenze darà ulteriore slancio alla crescita del nostro Gruppo sul mercato italiano”.