A im-possible communication le media relations del Motor Bike Expo 2015

Motor Bike Expo, la manifestazione motoristica internazionale di VeronaFiere organizzata con successo da Francesco Agnoletto e Paola Somma, giunge alla sua 21ma edizione e continua a crescere per dimensioni e rilievo internazionale. L’edizione 2014 si è chiusa con un record di presenze di oltre 140.000 visitatori. L’edizione 2015, che si terrà dal 23 al 25 gennaio, ha già anticipato alcune novità dal punto di vista dell’immagine. Dopo un refresh della veste grafica, ora più dinamica e moderna, Motor Bike Expo presenta un nuovo sito internet e rafforza la propria presenza sui più importanti social network.

Logo_im-possible communication

Tra le importanti news che riguardano la comunicazione, Motor Bike Expo annuncia di aver appena affidato a Stefania Galli e Stefano Narra, lo sviluppo e la gestione delle media relations di alcune aree tematiche della manifestazione. A im-possible communication il compito di amplificare la notorietà delle aree moto custom, auto e lifestyle sui magazine italiani e stranieri. Il coordinamento generale delle attività di ufficio stampa è affidato a Diego Mancuso, volto storico della manifestazione.

Invariata la formula del Motor Bike Expo 2015 che vedrà la suddivisione dei padiglioni di  VeronaFiere in cinque aree tematiche statiche dedicate al prodotto di serie, al custom, all’abbigliamento e accessori, al mondo racing e al turismo. Confermata anche la novità di maggior successo del 2014 dello spazio café racer, che ha colto con perfetto tempismo una tendenza tecnica e stilistica in forte crescendo. Nelle aree esterne non mancheranno gli show e il divertimento garantito dalle esibizioni sportive, dal freestyle e dalle virtuose attività motoristiche. Altra novità importante, lo sviluppo di un’area dedicata al settore auto grazie all’acquisizione di MotorCircus, che diviene ufficialmente una manifestazione targata VeronaFiere.