Focus: da agosto Jacopo Loredan nuovo direttore

A partire dal prossimo mese di agosto Jacopo Loredan sarà il nuovo direttore del mensile Focus e degli speciali ad esso collegati. Loredan mantiene la carica di direttore dei mensili Geo e Focus Storia.  

Jacopo Loredan
Jacopo Loredan

La nomina è stata effettuata a seguito delle dimissioni di Francesca Folda, che ha deciso di dedicarsi a nuovi progetti.

La casa editrice Gruner+Jahr/Mondadori ringrazia Francesca Folda per gli ottimi risultati ottenuti e sottolinea l’impegno e la professionalità profusi in questi anni, durante i quali ha contribuito in maniera decisiva allo sviluppo editoriale del sistema Focus, in perfetta sintonia con la missione dell’editore: valorizzare il brand ed accelerare il processo di trasformazione digitale che vedrà anche il lancio del nuovo sito di Focus.it entro luglio. Gruner+Jahr/Mondadori augura a Francesca Folda i migliori successi.

Jacopo Loredan, nato a Venezia nel 1957, inizia la carriera giornalistica all’ANSA dove nel 1982 diventa giornalista professionista. Due anni dopo viene assunto da Lamberto Sechi alla neonata Nuova Venezia. Nel 1987 passa ad Epoca dove resta sette anni: prima è cronista, poi inviato e infine caporedattore. Nel 1994 è assunto come inviato a Panorama. Due anni dopo, nel marzo 1996, viene chiamato a Focus, il mensile della Gruner+Jahr/Mondadori, in qualità di vice direttore. Nel novembre 1999, dopo aver firmato il primo numero del trimestrale Focus Extra, gli viene affidato il progetto di Jack, di cui diventa anche direttore. Nel febbraio 2012 assume inoltre la direzione del mensile Geo e dall’ottobre dello stesso anno è direttore di Focus Storia e dei suoi speciali.