Storytelling: L’arte di raccontare storie in comunicazione

43

Da “La Grande Bellezza” a EXPO 2015: per un anno di eccellenze italiane. Come lo storytelling può raccontare il bello e il buono del nostro Paese?
Si apre un anno carico di aspettative in vista dell’Esposizione universale che porterà i riflettori del mondo sul nostro Paese. Il tema del Food e della Bellezza, intesa come nostro know how di artigianalità, potrebbe essere un ottimo veicolo per promuovere il turismo, le nostre eccellenze e quindi il nostro capitale umano. Professionisti e aziende saranno chiamati a cogliere quest’opportunità, confrontandosi per dare il meglio nel fare della comunicazione emozionale il canale privilegiato per esprimere un altro degli indiscutibili talenti italiani: la creatività.

cs tavola rotonda Storytelling da La Grande Bellezza a Expo 2015 ok[1]

L’appuntamento conclude l’acceso dibattito che quest’anno ha coinvolto oltre un centinaio di comunicatori e creativi, i cui interventi sono pubblicati sul sito www.mediastars.it.

La Tavola Rotonda – evento del Festival Mediastars – si svolgerà giovedì 12 giugno 2014 dalle ore 14.00 alle ore 16.00 presso la Sala degli Affreschi del Palazzo Isimbardi, Sede della Provincia di Milano, Corso Monforte 35, MM1 San Babila con il patrocinio di Provincia di Milano, AIF Associazione Italiana Formatori e UNICOM Unione Nazionale Imprese di Comunicazione.

Saluto di Alessandro Papini Direttore Comunicazione e Relazioni Internazionali Provincia di Milano e di Donatella Consolandi Presidente UNICOM Unione Nazionale Imprese di Comunicazione.

Moderatore: Giulio Rodolfo, Direttore Editoriale Media Star Editore
Relatori:
Carlo Freccero, Autore del volume “Televisione”, Bollati Boringhieri, già Direttore di Rai Due e Rai Quattro Aurélie Soly Southern Europe Marketing Manager di Arjowiggins Graphic
Cesare Casiraghi Direttore Creativo CasiraghiGreco&
Daniele Rosa Direttore Comunicazione Bayer
Andrea Lovati Curatore Archivio Storico Fondazione Fiera Milano
Enzo Citarella, Direttore Creativo Mediasar