Lo specialista Prink sceglie la Formula 1

Prink  lancia il nuovo piano di comunicazione con una mirata azione pubblicitaria in TV e sul Web in partnership con Rai Pubblicità durante l’intera stagione 2014 del campionato di Formula 1.

prink

“Una partenza scattante in sintonia con il mondo delle auto da corsa, – racconta Leonardo Rivola, Amministratore Delegato di Prink – la nuova campagna di comunicazione raggiungerà un’ampia fascia di mercato e sarà trasmessa durante i break pubblicitari della Rai che andranno in onda nel corso delle gare automobilistiche”.

Un progetto di comunicazione che prevede una costante presenza dell’azienda all’interno delle iniziative speciali di Rai Pubblicità nei formati da 4 e 10”, della tabellare da 10” e 15” e delle telepromozioni che accompagneranno le prove e le gare dei singoli Gran Premi.

Tre spot, rispettivamente da 4”, 10” e 15” on air fino al 23 novembre 2014, celebrano l’attività della società ravennate riassumendo in pochi secondi la sua mission in un’ottica di rafforzamento della propria immagine.

Con un mood semplice e diretto, una dopo l’altra, prendono forma dal disegno di una mano, le immagini stilizzate dei punti di forza dell’attività aziendale raccontati direttamente dallo specialista Prink, il principale riferimento per gli oltre tre milioni di clienti che già si affidano a questa azienda. Chiude lo spot il pay-off “Risparmi e stampi il doppio”, slogan che esprime perfettamente la filosofia di Prink, attenta a soddisfare le esigenze del cliente attraverso l’offerta di prodotti che coniugano qualità, risparmio e affidabilità.

“Pianificati sui canali Rai1, Rai2, Rai Sport e tramite i siti web della Rai, – continua Rivola – i messaggi pubblicitari sono destinati a un target non solo maschile amante del panorama sportivo, con il quale Prink intende costruire un rapporto personalizzato offrendo le migliori soluzioni per la stampa ”.

“La campagna sarà d’effetto anche sul fronte web dove sono previsti masthead, banner e video; entrambi i canali TV e Web si rivelano quindi una strategia vincente in grado di assicurare frequenza e copertura su un’ampia fascia di mercato garantendo visibilità del marchio e ottimizzazione dei risultati” – conclude Leonardo Rivola.