Le coq sportif presenta la nuova campagna Souriez, c’est du Sport

Il brand francese continua a puntare sullo sport nella sua nuova campagna “Souriez, c’est du sport” – “Sorridi, è sport”. Con un claim originale e fresco, il brand francese ritorna alle origini e pone l’accento sui valori dello sport come l’amicizia, l’emozione e il divertimento… tanto divertimento. Perché fare sport è, indubbiamente, il miglior metodo per ricaricare le energie.

LCS_SS14_CAMPAIGN_RICHARD GASQUET_PRINT

Il 1° aprile sarà lanciata questa nuova campagna internazionale, che trae ispirazione dai grandi momenti sportivi che hanno segnato la storia di le coq sportif, mettendo in risalto l’entusiasmo, l’allegria e l’umorismo di tali momenti con l’intenzione di mostrare l’aspetto più divertente dello sport.

Con il ciclismo, il tennis e il calcio come nuclei centrali, l’obiettivo della campagna ”Souriez, c’est du sport – Sorridi, è sport” è quello di trasmettere
la soddisfazione di condividere e vivere intensamente le grandi emozioni che lo sport suscita.

La nuova campagna rappresenta un ulteriore passo nel consolidamento del brand francese come leader nel settore sportivo, da quando nel 2012 le coq sportif è tornato ad essere sponsor ufficiale del Tour de France. Oltre a fornire le maglie dei leader del Tour de France e de La Vuelta, le coq sportif nel 2014 è diventato partner ufficiale della più prestigiosa corsa ciclistica amatoriale: l’Etape du Tour. Senza tralasciare L’Eroica, è chiaro.

Da cinque anni il brand d’oltralpe accompagna la prima cicloturistica vintage attraverso le lunghe strade bianche della Toscana.

Oggi le coq sportif ritrova il tennis, uno dei suoi primi amori, col numero uno del tennis francese, Richard Gasquet – nono nella classifica mondiale. Dal 1 ° gennaio 2014, Richard Gasquet è diventato ambasciatore del brand tricolore, grazie a questa collaborazione il marchio conferma la sua posizione di prestigio nel mondo del tennis internazionale.

Proprio come il campione francese Yannick Noah, quando vinse il Roland Garros nel 1983, Richard Gasquet indossa i capi tecnici del brand parigino realizzati in Francia, nell’atelier di le coq sportif a Romilly-sur-Seine.

Cyril du Cluzeau, International Marketing Director le coq sportif ha dichiarato:

“Abbiamo voluto esprimere in modo energico e chiaro il nostro ritorno allo sport di alto livello. Le coq sportif rinasce poiché oggi esprime ciò che sempre è stato: un fornitore di abbigliamento sportivo. Questa è la nostra ispirazione per il futuro, che deve essere percepita nelle nostre decisioni, nelle nostre collezioni e nelle nostre ambizioni… Vogliamo esprimere il nostro punto di vista. Pensiamo che lo Sport debba essere, prima di tutto, una fonte di piacere che genera emozione, adrenalina, ma anche ammira- zione per il fair play, perfino ai massimi livelli. La creazione è pura, le foto riflettono momenti di sport autentici. Vogliamo essere più sinceri e veri che mai”.