Rocket Fuel rivela la sua Mobile Advertising Suite di nuova generazione, per aiutare gli inserzionisti ad ottenere risultati concreti da Mobile

Rocket Fuel, il fornitore leader di soluzioni di adv con l’intelligenza artificiale per il marketing digitale, ha annunciato il lancio della sua Mobile Advertising Suite, uno strumento che ha già ottenuto un significativo ritorno di investimenti (ROI) per più di 200 inserzionisti leader a livello mondiale.

Logo Rocket Fuel

All’inizio il successo della pubblicità su mobile derivava semplicemente dal fornire campagne visivamente accattivanti, poi si è passati all’essere in grado di utilizzare capacità specifiche del mobile come localizzazione, touch screen e la possibilità di inserire direttamente le chiamate. Ad oggi si misura il tasso di successo sia tramite CTR, sia tramite un tasso di conversione, le chiamate effettuate, o il numero di applicazioni installate.

Ora l’adv mobile si è evoluto nuovamente. Mobile Advertising Suite di Rocket Fuel fornisce i risultati reali che i clienti di Rocket Fuel si aspettano di ricevere dalla loro online adv, come ad esempio contatti generati, fatturato ottenuto, e per gli sviluppatori di App, gli utenti che utilizzano in alta frequenza le loro applicazioni (quindi non semplicemente download delle applicazioni).

Secondo eMarketer, è previsto che la spesa pubblicitaria via mobile raggiunga 9,6 miliardi di dollari quest’anno e voli a 35,6 miliardi dollari entro il 2017, grazie ad un’esplosione nell’uso dei mobile da parte dei consumatori.

Con Mobile Advertising Suite Rocket Fuel, gli inserzionisti possono:

• Aumentare il ROI sfruttando sofisticati algoritmi di machine-learning di Rocket Fuel per inserire programmaticamente annunci in 16 fornitori complementari RTB mobile, garantendo la migliore reach e risultati
• Guidare attività in-store utilizzando big data analytics di Rocket Fuel per costruire profili di postazione/location anonimi che congiungano l’intento del consumatore con il suo comportamento geografico
• Garantire il download di app di qualità e ricavi ottimizzando la delivery degli annunci a quei consumatori che hanno più probabilità di utilizzare le applicazioni i e fare m-commerce sui propri dispositivi mobili
• Ampliare le opportunità del brand: Rocket Fuel consente una grande varietà di annunci media che danno agli inserzionisti un’importante combinazione di esperienze di annunci coinvolgenti e di vasta influenza
• Ottimizzare l’efficienza cross-channel lavorando con Rocket Fuel per fornire annunci contemporaneamente su mobile, display, video e canali social, dove ogni canale impara dagli altri per il posizionamento ottimale.

La Mobile Advertising Suite di Rocket Fuel è attualmente integrata con 27 partner dell’ecosistema mobile, con perfezionamenti che attraversano media, dati e attribuzione, e comprende Flurry, Factual, BlueKai, MoPub, Celtra e tanti altri. I fornitori mobile RTB si connettono con l’infrastruttura di “bid” offerta da Rocket Fuel per fornire la più ampia portata mobile attraverso tablet e smartphone su tutti i sistemi operativi, e utilizzare tutti i possibili protocolli di identificazione anonimi, inclusi cookie, device IDs, e corrispondenza statistica.

“I venditori stanno riscontrando sempre più che i dispositivi mobile, nonostante abbiano uno schermo piccolo, forniscono una piattaforma interessante per lo storytelling che avvicina sempre di più i brand ai loro consumatori” – ha dichiarato Greg Stuart, CEO di Mobile Marketing Association – “Come uno dei player più rispettati nel display advertising, l’investimento di Rocket Fuel e il suo impegno nel mondo mobile con il lancio della Mobile Advertising Suite è una dimostrazione di come le aziende di digital marketing stiano applicando le loro competenze e stiano sfruttando il loro successo con il mobile”.

“Flurry e Rocket Fuel sono partner naturali in quanto hanno entrambi una convinzione condivisa sul futuro dei data-driven e sulla programmatic adv su mobile” – ha commentato Grady Burnett, COO di Flurry – “Siamo entusiasti di vedere la competenza di Rocket Fuel nel campo della programmatic adv, che, combinata all’esperienza di Flurry sui dati, si traduce in ROI diretto per gli inserzionisti mobile”.

“Stiamo assistendo ad una crescita incredibile nella consapevolezza delle potenti funzionalità che i dati di localizzazione consentono di avere con l’utilizzo dell’adv mobile” – ha detto Gil Elbaz, co – fondatore e CEO di Factual Inc. – “Siamo entusiasti di collaborare con una società come Rocket Fuel che ha costruito la sua reputazione facendo leva al cento per cento sulle potenzialità dei dati”.

“Più i clienti prendono sul serio la misurazione dei risultati della pubblicità su mobile, maggiormente si rivolgono a Rocket Fuel per il suo approccio orientato ai risultati” – ha dichiarato Enrico Quaroni, Country Manager di Rocket Fuel in Italia – “La forza di Rocket Fuel nell’utilizzo dei big data e dell’intelligenza artificiale ha significativamente migliorato il ROI degli inserzionisti su mobile. Abbiamo investito nelle integrazioni di dati specifici per mobile per poter capire meglio l’intento del consumatore e il suo comportamento nel contesto mobile”.