Ottica Avanzi torna in TV

In onda il nuovo spot Ottica Avanzi, il cui protagonista è ancora Dino, l’incorreggibile tifoso campione di gaffes. Nel quarto episodio della miniserie a tema calcistico, Dino, troppo distratto ma soprattutto sprovvisto di occhiali da vista, “non sa quello che fa” e sbaglia tifoseria. Grazie all’aiuto dell’ottico specializzato presente nel punto vendita Avanzi, però, trova la soluzione e si diverte a scherzare con i tifosi avversari.

frame1 Spot Sconto età

Il nuovo spot, costruito come una comedy in perfetto stile anglosassone, comunica la promozione “Sconto età” che Avanzi mette in campo in tutti i punti vendita d’Italia fino al 31 maggio, proprio pensando al target tipico di una catena di ottica. Dino, infatti, che nell’episodio precedente era accompagnato da moglie e figlio, è un uomo di mezza età che, come troppo spesso succede nella quotidianità, non bada alla propria salute visiva. Con risultati inevitabilmente disastrosi, come dimostra la trama dello spot, che anche in questo caso segue il concept problema-soluzione, ideato da Jack Blutharsky sotto la direzione creativa di Andrea Ruggeri, con una demo iniziale sul tifoso “distratto” e la conclusione con una happy end nel punto vendita Avanzi.

“Nel contatto quotidiano con i nostri clienti – spiega Andrea Amedei, Direttore Marketing di Avanzi Holding –, ci accorgiamo di come sia sempre più frequente, oggi, trascurare la propria salute visiva a causa di difficoltà economiche. Padri e madri di famiglia, uomini e donne non più giovanissimi sono proprio tra coloro che hanno maggiormente bisogno di procurarsi il giusto paio di occhiali per rimediare a quei problemi di vista che spesso il passare degli anni porta con sé. Per questo, abbiamo pensato alla promozione ‘Sconto età’, con cui, facendo leva su una comunicazione diretta ed ironica, come nel nostro stile, vogliamo lanciare un messaggio di sensibilizzazione volto alla cura della propria vista e allo stesso tempo, in un periodo di crisi come questo, vogliamo venire incontro alle famiglie italiane attraverso una promozione unica nel suo genere con cui più anni si hanno e più si risparmia”.

Protagonista del nuovo episodio dello spot è la promozione “Sconto età”, con la quale Ottica Avanzi torna a regalare un euro di sconto sul prezzo dell’occhiale da vista per ogni anno di età anagrafica del cliente. “Il claim del nuovo spot, ‘Smetti di fare il bambino. Cresci che ti conviene’, è abbinato ad una ossimorica locandina presente sulle vetrine dei nostri punti vendita: il protagonista, pur ritratto con un ciuccio da bebè, sorride mentre inizia ad intuire il vantaggio dell’essere adulto; dall’altro lato, un bambino mostra una buffa espressione di delusione – spiega Mariangela De Bonis, Marketing Manager di Ottica Avanzi –. La campagna pubblicitaria diventa così un’ironica provocazione: il nostro obiettivo, infatti, è da sempre quello di coinvolgere emotivamente gli italiani per convincerli dell’importanza di prendersi cura della propria vista. Nello spot, il protagonista Dino si comporta come ‘un bambino’, finendo per sbaglio nella curva avversaria e ironizzando ingenuamente con i rappresentanti della tifoseria opposta, ma da Avanzi scopre tutto il guadagno che deriva dal dimostrare la sua vera età. Lo slogan che riassume l’operazione ‘Sconto età’ risulta semplice, diretto, ironico e facile da memorizzare: ‘100 anni uguale 100 euro di sconto’, un messaggio chiaro e immediato, grazie al quale il reale vantaggio economico della promozione che proponiamo sarà comprensibile a tutti”.

Lo spot, ambientato allo stadio di Cesena, vede la firma di José Antonio Prat, regista di fama internazionale, Leone d’oro a Cannes, e già autore di spot diventati memorabili, come quelli realizzati per MTV “Smells Like Britney”, ed il recente successo “Little Bird”. La sua narratività e le sue capacità registiche, con cui raccontare momenti comici ma carichi di realismo e quotidianità, si coniugano perfettamente con lo spirito di Ottica Avanzi, che non a caso lo ha scelto per tradurre in immagini il suo stile ironico ed innovativo. Protagonista indiscusso è l’attore Spencer Jones nel ruolo dello sbadato tifoso che finisce per “svista” nella tifoseria avversaria.

La pianificazione dello spot, gestita da Media Italia, è partita il 16 marzo 2014 in TV sulle maggiori emittenti televisive generaliste e tematiche, e rimarrà in onda fino al 30 marzo 2014.

Credits

Direzione creativa e copy: Andrea Ruggeri

Art director: Eugenio Debegnak e Zeus Ferrari

Regia: Josè Prat

Account Director JB: Gabriella Poggi

Responsabile comunicazione Avanzi: Mariangela De Bonis

Direttore marketing Avanzi : Andrea Amedei

Casa di produzione: The Family

Executive Producer: Stefano Quaglia

Musica: Bottega del suono