Enel Guarda Avanti con la nuova campagna corporate firmata da Saatchi & Saatchi

97

Saatchi & Saatchi lancia la nuova campagna corporate di Enel che sarà in onda dal 22 marzo sui mezzi tv, stampa e web. 

L’Italia, il suo passato, il bisogno di energia e prospettiva per continuare a scrivere una nuova storia: sono questi gli assunti che hanno ispirato la creatività della campagna che vuole comunicare la possibilità di avere un futuro altrettanto grande quanto il nostro passato, grazie all’energia che ciascuno mette in campo nel presente. 

#GUARDIAMOAVANTI esprime il senso di un obiettivo collettivo, quello di tornare a brillare e costruire nuove eccellenze di cui andare ancora una volta fieri.

In linea con le ultime campagne Enel, la narrazione trasmette un’emotività energica e mai nostalgica attraverso gli sguardi fieri  di giovani italiani ritratti sullo sfondo di monumenti, rovine e tutte le icone dei fasti dell’Italia del passato.

Negli spot, da  30 e 45  secondi i soggetti attraversano  uun set di Cinecittà, camminano sulla terrazza di un grande ristorante sul mare, in uno stadio vuoto, in una biblioteca piena di statue antiche, in una grande sala dove dei manichini evocano la moda italiana. Le immagini, attraverso atmosfere cinematografiche, creano un forte contrasto tra il passato, che è ancora glorioso, e l’energia di chi è proiettato nel futuro. 

I protagonisti, accompagnati dal ritmo incalzante di “New Error” dei Moderat, trasmettono orgoglio per gli straordinari risultati raggiunti dall’Italia  ma soprattutto determinazione a fare altrettanto. Il tutto è impreziosito dalle scenografie di Luca Merloni e dallo styling di Daniela Ciancio, la costumista del film “La Grande Bellezza”.  La regia del film è di Samuel Bayer, per la casa di produzione Akita. 

Anche nella campagna stampa che con le foto di Lorenzo Vitturi si declina in tre soggetti, si crea un forte contrasto tra il passato e le nuove generazioni. Nel primo soggetto, infatti, vediamo un giovane rapper fotografato davanti ad una gigantografia di  Domenico Modugno. Nel secondo vediamo uno “start-upper” che si confronta con l’imponenza del Duomo di Milano e nel terzo soggetto, tre giovani calciatori si misurano con le vittorie ai mondiali di calcio. È come se i giovani conoscessero l’importanza dei risultati raggiunti in passato e ne fossero fieri ma soprattutto consapevoli di poter fare altrettanto: perché dalla loro parte hanno una grande energia.

La campagna online chiuderà il cerchio, celebrando tutti quegli italiani che ogni giorno inventano, creano, fondano nuove imprese per valorizzare e mettere in luce la loro energia così che questa possa ispirare tutti. Verranno comunicati, infatti, i numeri della produttività, della creatività, dell’energia che gli italiani stanno mettendo in campo per guardare avanti.

Credit Campagna Enel Corporate 2014

Agenzia: Saatchi & Saatchi Italia
Direttore Creativo Esecutivo: Agostino Toscana
Direttore creativo: Agostino Toscana, Manuel Musilli
Art Director: Manuel Musilli, Ignazio Morello
Copywriter: Antonio Di Battista, Lorenzo Terragna
Art Director web: Marie Poumeyrol
Copywriter web: Alice Scornajenghi, Leonardo Cotti
Head of Tv: Raffaella Scarpetti
Agency Producer: Manuela Fidenzi
Account Director: Giorgia Buoncristiani
Account Executive: Alessandra Falconi
Casa di produzione: Akita
Regista: Sam Bayer
Montaggio: Luca Tontodonati
Executive Producer: Chicco Mazzini
Producer: Mapi Brambilla 
Post Production: Band
Color Grading: Band 
Post Production Audio: Cat Sound International
Original Music: New Error – Moderat. Autori: Gernot Bronsert / Sasha Ring / Sebastian Szary Edizioni: SM Publishing (Italy) Srl + Edizioni Curci Srl. Master: Bpitch Control –Berlino.
VO: Luca Ward
Casa di Produzione per la campagna stampa: The Box Films
Fotografo: Lorenzo Vitturi
Art Buyer: Rossana Coruzzi
Head of Interactive production: Silvio Coco
Interactive Producer: Simone Roca, Vincenzo Pascale
Senior Web Designer: Ilaria Agresta
Pianificazione media: Carat