AIL e ARMANDO TESTA per il 5×1000

103

L’AIL, l’Associazione Italiana da sempre impegnata nella lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, torna nuovamente in comunicazione con la campagna di sensibilizzazione per la donazione del 5×1000.

AGN_140043_PERIODICA210x297

Anche quest’anno, rinnovando una collaborazione che dura dal 1996, il Gruppo Armando Testa ha messo a disposizione dell’Associazione tutta la sua esperienza ed il suo know how creativo per sensibilizzare l’opinione pubblica e stimolarla a donare il proprio 5×1000 a sostegno della ricerca scientifica portata avanti da AIL.

Lo storico visual della campagna, una sacca trasfusionale vestita con la grafica del modello 730 / 2014, è stato rivisitato cromaticamente e rafforzato dalla nuova head “Dichiarati donatore”.

Il nuovo annuncio comunica così in modo ancora più diretto ed efficace l’obiettivo dell’iniziativa: spingere i contribuenti Italiani a devolvere una parte del proprio reddito in favore della ricerca. Farlo, infatti, non costa nulla: il 5×1000 non è una tassa in più, ma una quota di imposte a cui è lo Stato a rinunciare, per destinarla alle organizzazioni no-profit.

Oltre che sul sito e sull’House Organ dell’Associazione, la campagna sarà pianificata nei mesi di aprile, maggio e giugno sui principali quotidiani e periodici nazionali e locali e sui più importanti siti web di informazione. Sarà inoltre pianificato uno spot radiofonico diffuso su Radio 24, Radio Dimensione Suono e su un circuito di più di 200 radio locali.