Comunicatori, tutti a lezione di diritto d’autore e dello spettacolo

134

994786_10151698439458428_688109516_n

di Federico Unnia

Comunicatori, avvocati e studiosi possono attingere una cultura d’insieme sulle questioni più attuali del diritto d’autore e della cultura dalla XXIIa edizione di Aida, edita da Giuffrè Editore, relativa al 2013.

Una pubblicazione voluta e realizzata tenacemente dal prof. Avv. Luigi Carlo Ubertazzi, membro del Giurì di autodisciplina pubblicitaria, da sempre attratto dalla riflessione concreta sulle questioni di frontiera n tema di diritto d’autore.

In questa 22° edizione si tratta compiutamente delle novità UE in tema di diritto d’autore. Tema trattato attraverso relazioni di diversi autori, ciascuno dei quali affronta un aspetto della materia. Ad esempio, proprietà intellettuale e giacimenti culturali, l’utilizzazione delle opere c.d orfane,  proprietà intellettuale e regole antitrust  nella storia del diritto.

Un teso che nella parte conclusiva offre una dettagliata e recente rassegna giurisprudenziale, suddivisa per diversi ordinamenti, con voci di repertorio che permettono con massime d’immediata lettura la comprensione delle problematiche aperte.