Nuto, il primo social network indipendente per i medici italiani

È online Nuto (www.nuto.it), il primo social network libero, indipendente e gratuito ad accesso riservato ai soli medici italiani, nato nel 2010, da un’idea di quattro professionisti italiani del mondo della comunicazione.

Nuto è uno spazio di comunicazione tra pari, pensato per favorire la libera circolazione di idee e conoscenze in ambito medico-scientifico, a vantaggio e progresso dell’intera collettività. Nuto è infatti aperto a tutti i medici che esercitano la professione in Italia.

Il sito è uno strumento gestito autonomamente dagli utenti, nelle modalità che ritengono più utili e idonee. La redazione di Nuto riveste solo un ruolo di gestione tecnica e funzionale del sito e non interviene per censurare o modificare i contenuti degli utenti presenti nel social network.

Entrare nella community di Nuto è facile e veloce: basta scegliere login, password e registrarsi per essere connessi, in pochi minuti, con altri colleghi con i quali dialogare, scambiare informazioni, trovare idee e aiuto.

All’interno di Nuto l’utente troverà esclusivamente altri medici regolarmente iscritti all’albo professionale, avendo così la certezza di non imbattersi in domande e commenti di chi non esercita la professione o di semplici curiosi.
Un motore di ricerca consente inoltre di trovare e contattare i colleghi in base alla loro specializzazione e al luogo di attività.

Il sito ospita inoltre una Biblioteca digitale dedicata alle pubblicazioni mediche e agli studi scientifici: si possono liberamente caricare i propri contributi, consultare e commentare quelli dei colleghi e creare una biblioteca personale