Apple, via al piano rottamazione per i vecchi iPhone

L’iniziativa dovrebbe partire a settembre, in contemporanea ai lanci dei nuovi ‘melafonini’

twitter@SpotandWeb

Dopo le indiscrezioni di giugno sul piano di ‘rottamazione’ di ‘vecchi’ iPhone direttamente nei negozi Apple, negli Usa, ora pare che Cupertino sia pronta a lanciare questo piano incentivi a settembre, giusto in tempo per l’atteso lancio dei nuovi ‘melafonini’, i presunti iPhone 5S e il ‘low cost’ 5C.

mela

Secondo quanto riportato da TechCrunch il programma di ‘trade-in’ sarebbe in realta’ gia’ partito in alcuni negozi statunitensi che fanno cosi’ da esperienza ‘pilota’ all’iniziativa.

Apple, come confermato da fonti a blog Usa, consentira’ ai suoi clienti di portare ‘vecchi’ iPhone – funzionanti e non danneggiati – direttamente nei suoi negozi per ricevere uno sconto per acquistare un modello successivo del dispositivo.

Cupertino ha gia’, anche in Italia, un programma online di riuso e riciclo per molti dei suoi prodotti che prevede una stima via web di quel che si vuole ‘smaltire’ e un buono o sconto per futuri acquisti che vengono assegnati all’utente dopo che questi ha spedito al produttore il vecchio iPhone, Mac o iPad.

La novita’ sta nel fatto che il programma di ‘rottamazione’ avverrebbe direttamente nei negozi Apple con il pagamento immediato e senza stime a distanza o spedizione di pacchi.

Anche AllThingsD, il blog del Wall Street Journal, scrive che il piano di ‘trade-in’ partira’ a settembre, presumibilmente dopo il 10, data dell’atteso lancio del nuovo iPhone. Appuntamento non ancora confermato da Cupertino.

Le indiscrezioni sul presunto iPhone 5C ‘low-cost’ e sull’iPhone 5S intanto si moltiplicano. Dopo l’anticipazione sul riconoscimento di impronte digitali e sulla versione color champagne del melafonino di fascia alta, pare ne arrivera’ anche uno anche nella variante ‘grigio grafite’.