Il 16 ottobre è la giornata contro il dolore

Al via la prima edizione della “Giornata Nazionale contro il dolore”. Promossa da Fondazione ISAL con l’obiettivo di diffondere sul territorio nazionale la cultura e la sensibilizzazione verso il dolore cronico, la manifestazione si svolgerà domenica 16
ottobre in 33 piazze italiane grazie al fondamentale contributo di Melinda e con
l’appoggio di un testimonial d’eccezione: Fabio De Luigi.
In ogni piazza coinvolta ci sarà un gazebo presidiato da volontari e medici che effettueranno, a chi interessato, degli screening gratuiti ed offriranno, laddove necessario, degli appuntamenti in ambulatorio per eseguire visite gratuite più approfondite. Tutti i passanti saranno omaggiati con una mela Melinda e potranno anche ricevere una shopper piena di mele Melinda con un contributo minimo di € 5,00 che sarà devoluto alla ricerca e alla formazione nell’ambito della terapia del dolore grazie all’impegno costante e capillare della Fondazione ISAL.

Le 33 piazze coinvolte saranno a: Agrigento, Alessandria, Benevento, Bologna, Borgo Val di Taro (PR), Brescia, Cagliari, Castel Franco Emilia, Cosenza, Falconara Marittima, Fermo, Ferrara, Firenze, Foggia, Genova, Giardini Naxos, Mertellago (VE), Milano, Modena, Napoli, Nichelino (TO), Padova, Palermo, Pavia, Rimini, Roma, Rovigo, Ruvo di Puglia (BA), Savignano sul Rubicone (FC), Torino, Trapani, Trento e Varese. Ma tutto questo non sarebbe stato possibile senza il sostegno concreto ed appassionato di partner che hanno creduto nel progetto e nelle finalità ad esso legate: Melinda, CartaBCC, GVM Care&Research. La manifestazione godrà anche della collaborazione di St. Jude Medical, Grünenthal e Fontanot.