Ravezzani (Mediapason): “Gli ascolti volano, la pubblicità meno. Noi capofila dell’accordo con Santoro”

di Giacomo Aricò

Il Gruppo Mediapason diretto da Fabio Ravezzani, ha annunciato nei giorni scorsi numeri importanti: a settembre 2011 un aumento del 30% nell’ascolto del minuto medio rispetto a settembre 2010 con oltre 6000 individui raggiunti in più. Ravezzani ha dichiarato: “il Dtt è molto selettivo però le tv di qualità, anche quelle areali, reggono bene all’urto grazie a contenuti forti. Gli incrementi maggiori li abbiamo avuti dai nuovi canali Top Calcio 24 e Milanow”.

La nota dolente è invece rappresentata dalla pubblicità che non segna gli stessi incrementi: “La crisi generale ha attraversato anche il mercato pubblicitario e in più con il Digitale Terrestre ci troviamo a competere con nuove realtà spesso e volentieri nazionali che hanno moltiplicato i canali e che vanno a drenare anche sul nostro mercato sferrando duri colpi, quasi mortali all’emittenza areale che non è stata difesa da nessuno”.

Anche gli ascolti di Telelombardia e Antenna3 crescono (rispettivamente +3% e +35%). Le due tv, manca solo l’ufficialità, ospiteranno il programma “Comizi d’amore” di Michele Santoro. “Un’operazione di straordinario interesse – ha concluso Ravezzani – il nostro Gruppo è stato capofila dell’accordo assieme alle altre emittenti locali più importanti. Andiamo incontro ad un’esigenza che nessuna tv nazionale era in grado di soddisfare, né la Rai, né La7. E’ un segnale importante: così dimostriamo il nostro impegno non soltanto sul versante dell’informazione del territorio, ma anche su quello della libertà dei contenuti”.