Sanremo: prima puntata perde ascolti rispetto al 2013. Le altre reti generaliste guadagnano quasi 4 punti di share. Bene il primo break

La coppia Fabio Fazio-Luciana Littizzetto fa ritorno sul palco dell’Ariston dopo il debutto di successo nell’edizione precedente.

Sono stati in media quasi 11 milioni – pari al 45.9% della platea tv serale – i telespettatori che hanno seguito la prima serata del Festival, -15.7% rispetto all’esordio dello scorso anno che aveva registrato quasi 13 milioni di spettatori per il 48.3% di share. Possiamo dire che i punti di share persi quest’anno da Rai 1 sono recuperati dalle altre reti generaliste che guadagnano nel complesso quasi 4 punti di share rispetto al 2013 (in particolare Rai 2 e Rete 4). Le tv digitali che nel 2013 avevano ottenuto il 28-9% di share quest’anno si sono fermate al 27.8% di share.

Analizzando nello specifico il target 15-34 anni notiamo una perdita di ascolti pari al -18% rispetto al 2013.

Il picco di ascolto è stato registrato durante il monologo di Luciana Littizzetto alle ore 21.26 con 16.048.205 telespettatori sintonizzati sull’ammiraglia Rai per il 50.4% di share.

La perdita di audience rispetto al febbraio 2013 si può spiegare con la mancata novità nella scelta dei conduttori e con la presenza di ospiti d’onore meno di appeal rispetto all’anno precedente quando, ricordiamo, le esibizioni di Maurizio Crozza avevano contribuito non poco alla felice riuscita della coppia Fazio-Littizzetto.

Tra i break emerge il primo (inizio ore 21.13), che ottiene 11.819.685 di audience guadagnando il +5% di share vs 2013.

In allegato l’analisi completa