San Valentino e l’e-commerce: gli italiani regalano weekend romantici e gadget tecnologici

Il mito dell’italiano romantico trova una nuova conferma negli acquisti di e-commerce di questi giorni che precedono la festa di San Valentino. Week end nelle capitali europee o gite in agriturismi e chalet di montagna risultano infatti, secondo le analisi di mercato e business di Webloyalty relativi agli ordini effettuati attraverso la piattaforma di e-commerce Acquisti e Risparmi, le scelte più gettonate nel nostro Paese, con una quota rilevante di aficionados attratti comunque dall’hi-tech.

Nei primi giorni di febbraio gli ordini su Acquisti e Risparmi si sono, infatti, concentrati sul settore viaggi e turismo per il 77% – con un balzo notevole dal dato del 63% relativo a gennaio, mentre i gadget tecnologici si sono accaparrati il restante 23%, a fronte del 18,5% dello scorso mese. La festa degli innamorati sembra aver almeno temporaneamente raffreddato l’interesse degli italiani per libri, DVD e giochi, che nel mese di gennaio, anche sulla scia dei saldi, toccavano il 18,5%.

Curioso notare come questi dati si discostino notevolmente da quelli recentemente resi noti da National Retail Federation e American Express in relazione agli acquisti degli statunitensi nello stesso periodo: gli americani, infatti, non rinunciano a regalare al proprio partner gioielli, fiori e dolciumi.

Tornando all’analisi dell’e-commerce nel nostro Paese emerge con forza il ruolo preponderante degli acquirenti che risiedono nelle grandi città e nel loro hinterland: nella top five troviamo infatti Milano con il 40,31% tallonata da Roma con il 34,96%, seguite a una certa distanza da Torino (9,85%), Palermo (7,57%) e Bologna (7,31%).

“I dati di Acquisti e Risparmi delineano il profilo di un consumatore italiano online che vive nelle grandi città, ha notevoli capacità di spesa e indirizza i propri acquisti, pure in questo periodo particolare, verso beni e servizi ad alto valore. La scelta del commercio online è evidentemente legata alla possibilità di una scelta assai ampia e un risparmio garantito, anche grazie a meccanismi specifici come il cashback”, ha commentato Alexandre Cotigny, Direttore Generale Sud Europa di Webloyalty.