Festina comunica attraverso il rugby

50

l brand di orologi Festina apre il nuovo esercizio con un ingresso in grande stile nel mondo del Rugby, una nuova disciplina sportiva che il marchio ha scelto per un intenso battage di comunicazione che si svolgerà durante il Torneo delle Sei Nazioni in programma dal 1° febbraio al 15 marzo 2014.

RUGBY_CURIOSITIES_FESTINA

Continua il percorso Festina nell’ambito dello sport, settore prediletto per le attività di comunicazione. “Il Rugby è uno sport in costante crescita dal punto di vista dell’audience. E’ una disciplina carica di valori e soprattutto è un gioco dove è necessario un forte spirito di squadra. Da sempre Festina ha scelto i contenuti positivi dello sport per trasmettere messaggi concreti legati ai propri prodotti. Il nostro accordo con la Federazione Italiana Rugby ci ha permesso di accedere ad un circuito articolato che permetterà al brand di avere una visibilità sfaccettata e di grande impatto: led, spot, dirette, sponsorizzazione di format TV.” racconta Lucia Carbonato, Responsabile Marketing Festina Italia.

Il programma di comunicazione si sviluppa in attività differenti. Il marchio Festina sarà presente “in campo” allo Stadio Olimpico durante il Torneo sui LED posti ai bordi del terreno di gara (1a fila, 200 metri per 2 minuti di esposizione) in occasione delle partite della Nazionale Italiana che si disputeranno il 22 febbraio e il 15 marzo rispettivamente con Scozia e Inghilterra.

Per l’intera durata del Torneo, Festina sarà on air con uno SPOT che verrà programmato sul Canale DMAX, rete che trasmetterà in esclusiva il torneo di Rugby, all’interno dei break di tutte le partite (diretta e repliche). La creatività del 7’’ presenta l’universo delle collezioni maschili Festina.

La campagna Festina legata al Rugby si arricchisce di ulteriori 40 passaggi in programma dal 1° al 15 febbraio all’interno della trasmissione “Weekly Magazine”. Festina sarà sponsor delle “pillole”, una serie di frame che raccontano curiosità ed aneddoti storici sul Rugby.