Gruppo Mondo Tv: il CDA delibera l’aumento di capitale

Mondo TV S.p.A. informa che nella serata del 28 settembre 2011, il Consiglio di Amministrazione della Società ha deliberato di proporre all’assemblea degli azionisti della Società un aumento di capitale di Euro 5.595.000 riservato ai signori Giuliana Bertozzi, consorte di Orlando Corradi, per Euro 4.900.000 e Orlando Corradi (azionista di maggioranza e Presidente del Consiglio di Amministrazione) per Euro 695.000 da liberarsi
mediante conversione del credito dagli stessi vantato nei confronti della Società come risultanti dalle scritture contabili della Società. Il prezzo di emissione è stato fissato in Euro 5,20 tenuto conto tra l’altro delle condizioni di mercato, dell’andamento della quotazione delle azioni della società nel periodo precedente
l’operazione nonché della prassi seguita in operazioni simili. Si rammenta che l’operazione è in ogni caso subordinata all’emissione di un parere di congruità del prezzo di emissione da parte della società PriceWaterhouseCoopers incaricata della revisione legale dei conti della Società alla quale è stato richiesto di emettere detto parere in conformità all’articolo 158 del D. Lgs. 58/1998. L’obiettivo del Consiglio di Amministrazione è di chiudere l’operazione entro la fine dell’anno corrente. L’aumento di capitale, finalizzato a ridurre significativamente l’indebitamento della società, avrà effetti positivi sulla posizione finanziaria netta della società e del Gruppo. Trattandosi di operazione con parte correlata la stessa è stata preventivamente sottoposta al Comitato per il Controllo Interno che ha espresso parere favorevole all’operazione medesima, ed è stata approvata all’unanimità dei presenti con l’astensione dei consiglieri Orlando Corradi e Matteo Corradi.In seguito all’operazione Orlando Corradi verrebbe a detenere una partecipazione pari al 51.56% del capitale sociale, mentre la signora Giuliana Bertozzi verrebbe a detenere una
partecipazione pari al 18.05% del capitale sociale.Si comunica infine che ulteriori informazioni, dettagli e analisi sugli effetti dell’operazione saranno resi noti entro i termini di legge in base alla normativa vigente.