Ricola presenta la nuova campagna pubblicitaria

Per 15 anni è riecheggiata la domanda: „Chi le ha inventate?” diventata un vero cult nel mondo degli spot e la risposta è ormai ovvia per moltissimi. Con la nuova campagna globale Ricola fa ora un altro passo avanti, rivelando cosa di preciso ha inventato la storica azienda svizzera: la „Chrüterchraft!”. Una parola magica, di 13 lettere, dedicata alle 13 erbe di una straordinaria caramella. Presto questa nuova parola sarà sulla bocca di tutti, proprio come lo sono già le caramelle Ricola.

Ricola_Chrueterchraft_IceholeJump_2K_sRGB

Nel 1998 Ricola ha lanciato la campagna pubblicitaria «Chi le ha inventate?», in seguito diventato uno straordinario successo, lo spot mostrava un irrequieto agente Ricola in viaggio per diversi paesi a smentire le fandonie locali sull’inventore delle caramelle Ricola. La campagna «Chi le ha inventate?» ha permesso a Ricola di raggiungere una grande notorietà ed ora Ricola lancia una campagna completamente nuova, nata dalla creatività dell’agenzia pubblicitaria Jung von Matt/Alster di Amburgo*come logica prosecuzione di «Chi le ha inventate?». Sicuri che ormai tutti sappiano chi ha inventato le caramelle svizzere, «Chrüterchraft» è la risposta alla prossima domanda «Che cosa ha inventato Ricola?».

„Chrüterchraft è un termine  svizzero che indica l’efficacia e il gusto delle erbe  ed esprime in una sola parola tutti i valori caratteristici di Ricola: la magica miscela di erbe e le origini svizzere, l’effetto balsamico e il buon sapore dei nostri prodotti”, afferma soddisfatto Felix Richterich, CEO e Presidente del Consiglio d’amministrazione di Ricola. Per Ricola «Chrüterchraft» non è soltanto una campagna pubblicitaria, è una vera e propria missione: diffondere nel mondo una parola svizzera. In tutto il mondo la gente potrà prendere confidenza con questa stramba parola e divertirsi a pronunciarla.

«Chrüterchraft» sarà la parola magica per descrivere l’incomparabile effetto di Ricola ed è volutamente uno scioglilingua per chiunque non sia svizzero”, afferma Jean-Remy von Matt. I consumatori scopriranno cosa si nasconde dietro questa strana parola. La campagna, inizialmente lanciata in alcuni paesi europei (Svizzera, Germania e Austria) e negli USA, verrà   diffusa anche in Asia e su altri mercati europei.

La campagna mostra l’effetto e il sapore della «Chrüterchraft»: una vera magia! Nello spot un prestante coltivatore di erbe spiega il significato di „Chrüterchraft” mentre si susseguono immagini evocative del magico effetto della „Chrüterchraft” in varie situazioni,  sempre con il tipico umorismo Ricola.

Attraverso questa nuova campagna pubblicitaria internazionale, Ricola vuole consolidare la propria posizione di leader mondiale nel settore delle caramelle alle erbe di alta qualità.

In Italia la campagna sarà visibile  per la prima volta dal 26 gennaio e sarà visibile fino al 23 febbraio con un soggetto da 30 secondi. La campagna sarà on air sulle Reti Rai, Mediaset, La7, sui principali canali del digitale terrestre e su Sky. Il mezzo televisivo verrà affiancato da una comunicazione digitale che aiuterà i consumatori a scoprire tutti i dettagli di Chrüterchraft. Anche il sito www.ricola.it dedicherà una sezione a questa nuova parola Ricola.

“Dopo i tentativi falliti di cinesi, finlandesi ed eschimesi di spacciarsi per  inventori e produttori di Ricola, sbarca la svizzerissima Chruterchraft. La nuova campagna avrà il claim: «Ricola, famosa per la sua Chrüterchraft» ma non tralascia il tradizionale sense of humour e tantomeno il famoso  jingle Ricolaaaa! che rappresentano punti fondamentali di continuità con il passato” dice Luca Morari, general manager D