Job Etiquette: arriva il galateo da scrivania da Maggioli Editore

91

Per Maggioli Editore è uscito Jobétiquette, scritto da Luisa Cusina. Il libro è nato per caso su richiesta di molti studenti e neolaureati: è un saggio che ha l’obiettivo di far riflettere, con leggerezza e ironia, sui più comuni errori che si compiono nell’affrontare sia l’università che il mondo del lavoro.
Gli studenti  e i neolaureati (ma non solo loro) sottovalutano la forma, perché la considerano come qualcosa di superato e superfluo. Così si rivolgono a potenziali datori di lavoro in modo assolutamente informale, ma altrettanto inadeguato. E inconsapevolmente si costruiscono da soli le trappole in cui cadono. Eppure, non appena si dà loro qualche suggerimento comportamentale e tecnico, ecco che le giovani menti si dimostrano sorprendentemente ricettive, riuscendo a convogliare entusiasmo ed espressività in forme più contenute e sicuramente, per loro, più costruttive.

Jobétiquette parte dalla scelta del percorso di studi universitario, prosegue con l’impostazione della tesi di laurea e accompagna il laureato all’ingresso nel mondo del lavoro. Come scrivere una lettera di assunzione, compilare un curriculum vitae, fare una telefonata, formulare una mail corretta, affrontare i non sempre facili rapporti con colleghi e superiori, partecipare a meeting nazionali ed internazionali, cene e viaggi di lavoro sono gli argomenti trattati con molti esempi e semplici spiegazioni.