Tenere per mano i propri campioni del cuore non ha prezzo

79

Anche per questa stagione MasterCard offre ai bambini la possibilità di diventare i protagonisti durante ogni partita di UEFA Champions League, facendoli scendere in campo a fianco dei calciatori prima del fischio d’inizio. Sono i “Bimbi in Campo”, di cui MasterCard detiene i diritti in esclusiva dalla stagione 2003/2004.

Partendo da una delle sue grandi sponsorizzazioni, quella della UEFA Champions League, MasterCard ha utilizzato la sua capacità innovativa per creare un evento dalle caratteristiche assolutamente originali, ossia i “Bimbi in Campo” UEFA Champions League, i bimbi che accompagnano i calciatori delle squadre in campo prima del fischio d’inizio e che vivono con i loro idoli del calcio il pathos che si respira durante le grandi competizioni internazionali.

Nella stagione in corso, da settembre a dicembre, già 200 bambini  di età compresa tra i 7 e i 9 anni sono stati reclutati attraverso operazioni di charity o speciali concorsi.

Una di queste selezioni è appunto “Bimbi in campo con MasterCard”, un’iniziativa rivolta a tutti i titolari di carte MasterCard che possono iscrivere i propri figli e dare loro l’opportunità di vivere un’esperienza che “non ha prezzo”, accompagnando sul campo di San Siro i campioni delle squadre Milan e Inter, che giocheranno rispettivamente il 15 e il 23 febbraio in occasione delle due partite di UEFA Champions League. Inoltre potranno assistere al match accompagnati da un genitore.

“MasterCard, da sempre vicina al mondo dello sport, ha realizzato un ampio progetto che riconosce l’importanza dei valori e dei principi sani ed educativi che esso ispira”, afferma Gianluca Iannelli,  direttore marketing di MasterCard Italia. “L’educazione alle regole, l’aggregazione e la passione che solo lo sport trasmette, sono infatti, a nostro avviso, valori importanti anche nella crescita dei ragazzi. Siamo felici di poter coinvolgere i bambini e far vivere loro un’esperienza senza prezzo”.